Turismo: -0,3% su marzo 2015

I prezzi dei beni e dei servizi turistici registrano nuovamente una variazione negativa, da -0,9% di febbraio a -0,3% di marzo. Il calo è da imputarsi soprattutto al forte decremento dei beni e servizi turistici specifici e non specifici (-4,0%)  e dei trasporti (-0,8%). La variazione tendenziale dei prezzi nei servizi di ristorazione registra un +1,2%.

Turismo: -1,4% su aprile 2015

I prezzi dei beni e dei servizi turistici registrano un ulteriore balzo all’indietro passando da un tendenziale di -0,3% a marzo ad un tendenziale di -1,4% ad aprile. Il sensibile calo è da imputarsi soprattutto al forte decremento dei trasporti (-3,8%), delle vacanze organizzate (-3,5%) e dei beni e servizi turistici specifici e non specifici (-3,4%). La variazione tendenziale dei prezzi della ristorazione registra un +1,3% mentre quella degli alloggi cala di circa un punto percentuale.

I prezzi dei beni e dei servizi turistici registrano un ulteriore balzo all’indietro passando da un tendenziale di -1,4% di aprile ad un tendenziale di -1,6% a maggio.
Il sensibile calo è da imputarsi soprattutto al forte decremento dei trasporti (-3,0%), dei beni e servizi turistici specifici e non specifici (-3,3%) e degli alloggi (-2,1%).

I prezzi dei beni e dei servizi turistici salgono di sette decimi di punto sul mese precedente mentre la variazione sullo stesso mese del 2015 si consolida a -1,6%. Alla flessione continua a contribuire il forte decremento dei trasporti (-2,8%), degli alloggi (-2,7%) e delle vacanze organizzate (-1,3%). La variazione tendenziale dei prezzi della ristorazione si conferma al +1,3%.

Turismo: -0,6% su agosto 2015

I prezzi dei beni e dei servizi turistici registrano nuovamente una variazione negativa, da -0,5% di luglio a meno 0,6% di agosto. Il calo è da imputarsi soprattutto al forte decremento dei trasporti (-5,7%) e dei beni e servizi turistici specifici e non specifici (-2,0%). La variazione tendenziale dei prezzi nei servizi di ristorazione registra un +1,3%.

Turismo: -1,1% su ottobre 2015

I prezzi dei beni e dei servizi turistici registrano una variazione negativa, passando da +0,2% di settembre a -1,1% di ottobre. Il decremento è da imputarsi soprattutto alla dinamica dei prezzi degli alloggi  (-4,1%). I servizi  di ristorazione registrano una variazione tendenziale dei prezzi pari a +1,2%.

Turismo: +6,0% su aprile 2016

In accelerazione i prezzi dei beni e dei servizi turistici la cui variazione tendenziale passa dal +3,5% di marzo a +6,0% di aprile. L’aumento è da imputarsi soprattutto ai trasporti (+23,3%) e alle vacanze organizzate (+7,2%). L’aumento dei prezzi nei servizi di ristorazione si ferma a +1,0%.

Turismo: +4,8% su maggio 2016

In decelerazione i prezzi dei beni e dei servizi turistici la cui variazione tendenziale passa dal +6,0% di aprile a +4,8% di maggio. L’aumento è da imputarsi soprattutto ai trasporti (+14,6%) e alle vacanze organizzate (+6,9%). L’aumento dei prezzi nei servizi di ristorazione si ferma a +1,0%.

Turismo: +3,9% su luglio 2016

In decelerazione i prezzi dei beni e dei servizi turistici la cui variazione tendenziale passa dal +4,8% di giugno a +3,9% di luglio. Gli aumenti più consistenti si registrano soprattutto per i trasporti (+10,4%) e i servizi di alloggio (+5,1%). L’aumento dei prezzi nei servizi di ristorazione si ferma a +1,1%.

Turismo: +4,3% su agosto 2016

In accelerazione i prezzi dei beni e dei servizi turistici la cui variazione tendenziale passa dal + +3,9% di luglio a +4,3% di agosto. Gli aumenti più consistenti si registrano soprattutto per i trasporti (+10,4%) e i servizi di alloggio (+5,1%). L’aumento dei prezzi nei servizi di ristorazione si ferma a +1,1%.