Comunicazione
Primo Piano
Comunicazione Comunicati Stampa
Milleproroghe, Fipe-Confcommercio: “rinnovare cassa covid e moratorie bancarie. Garantire i dehors per consumi all’esterno”

Roma, 18 gennaio 2021 – La priorità è una soltanto: permettere ai Pubblici esercizi di sopravvivere a questo ennesimo momento di emergenza, senza essere costretti a licenziare nessuno per non perdere competenze e professionalità che saranno determinanti al momento della ripartenza vera.

È con questo spirito che il direttore di Fipe-Confcommercio, Roberto Calugi, si è presentato questa mattina all’audizione con la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati, in vista dell’approvazione del decreto Milleproroghe.

18/01/2022
Comunicazione News
Interessante opportunità di inserimento nell'area legislativa, legale e tributaria della Federazione

La FIPE ricerca una risorsa da inserire con contratto a tempo indeterminato che sia a diretto riporto del Responsabile d'area e della Direzione Generale.

17/01/2022
Comunicati Stampa
FIPE-Confcommercio: “Le istituzioni sono importanti ma attenzione al Paese reale”

Roma, 16 gennaio 2021 – “Mentre a Roma si discute, Sagunto è espugnata”. Infatti, mentre da giorni il “dossier Quirinale” sembra assorbire tutte le attenzioni delle forze politiche, migliaia di imprese del turismo, della ristorazione e dei pubblici esercizi rischiano di non farcela, trascinando con loro migliaia di lavoratori e l’indotto della filiera.

In queste settimane si sta infatti componendo la “tempesta perfetta” per le imprese del settore, già indebolite da due anni di pandemia e incertezza.

16/01/2022
Comunicazione News Normativa di Settore Impresa Sostenibile
Dal 14 gennaio stop a piatti e posate in plastica usa e getta

Dal 14 gennaio saranno vietati i prodotti in plastica monouso come piatti, posate e contenitori usa e getta.

Come richiedono le nuove norme green e sostenibili sull'uso di prodotti di plastica monouso non biodegradabile, non compostabile e oxo-degradabili.

L'obiettivo è quello di ridurre progressivamente fino all'esaurimento delle scorte il consumo di prodotti che favoriscono l'inquinamento da microplastiche largamente presenti in mare.

13/01/2022
Vai a tutti Gli Articoli
Non hai trovato quello che cercavi?
Seguici su