Vittimismo e complesso d’inferiorità sono spesso due compagni di viaggio, con una declinazione tutta italiana della “sindrome di Calimero”, quella del pulcino tutto nero del Carosello, che è sempre di grande attualità. Il sociologo Mauro Magatti l’ha recentemente chiamata “vittimismo nazionale” che produce “una diffusa deresponsabilizzazione e la pretesa di benefici dallo Stato, anche indipendentemente dal merito e dalle reali possibilità”.

Incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro. 
INAIL ha lanciato un bando che mette a disposizione risorse per rinnovare, parzialmente o in toto, la tua attività per renderla più moderna e sicura. 

L’IMPEGNO DI FIPE A SOSTEGNO DEL NUOVO BANDO INAIL
Un locale tutto nuovo per un servizio più efficiente e sicuro. Il sogno di molti imprenditori della  ristorazione che ora finalmente, grazie ad un apposito bando pubblicato da Inail, potranno disporre dei  fondi necessari a rinnovare, parzialmente o in toto, il propriobar o ristorante.

L’INAIL, ha deciso nei giorni scorsi lo stanziamento di 20 milioni di euro a sostegno delle piccole e microimprese di alcuni comparti del Terziario, per incentivare la realizzazione di progetti mirati al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, grazie ad un’azione portata avanti da Confcommercio e sostenuta da FIPE.