Il 6 aprile p.v. entrerà in vigore il D.P.R. 13 febbraio 2017 n. 31 “Regolamento recante individuazione degli interventi esclusi dall’autorizzazione paesaggistica o sottoposti a procedura semplificata”. 
È un provvedimento che Fipe aspettava da tempo e di cui ha seguito l’iter fin dalla sua genesi nel 2014, partecipando insieme a Confcommercio al tavolo informale costituito sul tema dal Mibact e rappresentando al Ministro Franceschini le proprie istanze e preoccupazioni in più occasioni, da ultimo nell’Assemblea federale 2016 sul tema “Il valore dei pubblici esercizi per l’identità e l’attrattiva dei centri storici”, che ha visto anche la partecipazione del Ministro stesso.