Giovedì, 16 Luglio 2020 09:23

Avviso comune sul grave stato di crisi del settore banqueting e catering a seguito dell’epidemia Covid-19

Fipe e ANBC (Associazione Nazionale Banqueting e Catering) hanno sottoscritto con le OO.SS. dei lavoratori un Avviso comune chiedendo lo “stato di crisi” per il settore.
L’Avviso comune sottoscritto vuole essere un forte segnale politico nei confronti delle Istituzioni. Le Parti ritengono di comune interesse e non più rinviabile un intervento normativo che riconosca lo “stato di crisi” del settore ed in conseguenza di ciò, al fine di consentire il mantenimento degli attuali livelli occupazionali, garantisca un sistema organico di interventi specifici.

Tra le richieste, in particolare, una proroga in continuità del Fondo Integrazione Salariale fino al 31 dicembre 2020 per il sostegno al reddito dei lavoratori, con rifinanziamento delle misure e con tempi di erogazione certi e rapidi.
Inoltre sono stati richiesti interventi economici, anche in riferimento al cuneo fiscale, con l’obiettivo di supportare la continuità dell’attività imprenditoriale, quale strategia fondamentale per consentire la conservazione del tessuto aziendale esistente e fattore determinante per mantenere nel tempo, anche dopo la fase emergenziale, l’occupazione.

In allegato l’avviso sottoscritto.

Letto 622 volte