Mercoledì, 16 Dicembre 2020 09:00

Contributo attività nei centri storici – domande fino al 14 gennaio 2021

Scade il 14 gennaio 2021 il termine per richiedere il bonus centri storici, contributo a fondo perduto previsto dall’art. 59 del c.d. #DecretoAgosto, per le attività di vendita di beni o servizi al pubblico svolte nei centri storici dei Comuni con più alta densità turistica.

In particolare, le attività che possono fare domanda sono quelle situate nelle zone “A” o equipollenti di 29 Comuni: Agrigento, Bari, Bergamo, Bologna, Bolzano, Cagliari, Catania, Como, Firenze, Genova, La Spezia, Lucca, Matera, Milano, Napoli, Padova, Palermo, Pisa, Ragusa, Ravenna, Rimini, Roma, Siena, Siracusa, Torino, Urbino, Venezia, Verbania, Verona.

Si ricorda che per accedere è altresì necessario che l’ammontare del fatturato e dei corrispettivi riferito al mese di giugno 2020, sia inferiore ai due terzi dell'ammontare del fatturato e dei corrispettivi realizzati nel corrispondente mese del 2019.

L’ammontare del contributo è determinato applicando una percentuale alla differenza tra l'ammontare del fatturato e dei corrispettivi riferito al mese di giugno 2020 e quello del corrispondente mese del 2019, nelle seguenti misure:

a) 15% per i soggetti con ricavi o compensi non superiori a 400.000 euro; 
b) 10% per i soggetti con ricavi o compensi superiori a 400.000 euro e fino a 1 milione di euro;
c) 5% per i soggetti con ricavi o compensi superiori a 1 milione di euro. 

È comunque previsto un contributo minimo di 1.000 euro per le persone fisiche e di 2.000 per gli altri soggetti e detti importi minimi sono altresì riconosciuti ai soggetti che hanno iniziato l’attività a partire dal 1.07.2019. In ogni caso l’ammontare del contributo non può essere superiore a 150.000 euro. 
Infine è bene ricordare che tale contributo non è cumulabile con quello del Fondo della Filiera Ristorazione ex art. 58 del provv. c.d. “Agosto”, per il quale occorreva presentare domanda entro lo scorso 15 dicembre.

Per maggiori informazioni ed eventuale assistenza per la presentazione della domanda contattare la Fipe del territorio di appartenenza.

Scarica i documenti:

Istruzioni per la compilazione istanza per il riconoscimento del contributo
Modello istanza per il riconoscimento del contributo a fondo perduto per attività economiche e commerciali nei centri storici

Link correlati:

documento dell'Agenzia delle Entrate: CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO PER ATTIVITÀ NEI CENTRI STORICI

 

16-12-2020

Letto 684 volte