Eventi e iniziative

Giovedì, 14 Novembre 2019 18:11

Assemblea ordinaria Fipe

Il 21 novembre 2019 la Federazione si rinnova.
A Roma presso la sala Orlando in piazza G. G. Belli 2 si terrà l’Assemblea elettiva.  

L'8 luglio a Roma presso il MoMeC - Montecitorio Meeting Centre - Via della Colonna Antonina si terrà un incontro di aggiornamento e formazione interattiva  sui temi più attuali e cogenti della sicurezza alimentare, nutrizionale e della corretta gestione degli allergeni. 
L'evento è gratuito ed aperto a tutti i titolari e dipendenti di Bar e Ristoranti. 

 

Si mangia e si beve dappertutto. Questo è il contesto che caratterizza oramai i centri storici delle nostre città. Take away, negozi alimentari, artigiani, minimarket: una miriade di attività senza servizio, senza personale, senza spazi. Non hanno il bagno, obbligatorio per bar e ristoranti, pagano in alcuni casi la metà o un quarto di quanto pagano bar e ristoranti per lo smaltimento dei rifiuti, se danno da bere ad un minore di 16 anni o ad un cliente in stato di ebbrezza la sanzione non è penale come per bar e ristoranti ma amministrativa e non rischiano la chiusura dell’attività.
Se le regole hanno un ancora un senso, la stessa attività presuppone che si applichino le stesse regole. Questa è la posizione che Fipe ha voluto riportare nel manifesto/appello lanciato alle Istituzioni e che ti invitiamo a firmare.

Mercoledì, 20 Febbraio 2019 18:21

Sanremo. Anche la Fipe invitata a esibirsi

Caffè, spremute, toast e tutto quanto occorre per una pausa ristoratrice o per trovare l’energia giusta per affrontare il palcoscenico più ambito e più temuto d’Italia, gli artisti impegnati al Festival di Sanremo lo potranno trovare da oggi pomeriggio nello spazio Casa Siae a due passi dall'Ariston.

Giovedì, 15 Novembre 2018 12:30

Gli italiani e il cibo - Assemblea #Fipe2018

La Federazione Italiana Pubblici Esercizi ha dedicato quest'anno la propria Assemblea Nazionale al mondo del food e delle sue eccellenze, parte integrante della cultura e della tradizione del nostro Paese.  In questa occasione ha presentato una nuova ricerca che svela lo stretto rapporto tra italiani e cibo: il 53% dichiara di cucinare a cena tutti i giorni ma vorrebbe poter avere più tempo. Il 75% possiede ricette o piatti tradizionali tramandati di generazione in generazione. 

 

Giovedì, 08 Novembre 2018 17:56

“Ciak si gusta!”, cinema e cibo in mostra

L’originale e divertente rassegna fotografica, promossa dalla FIPE e allestita nella sua sede di Roma dal 15 novembre al 15 dicembre, è ideata e curata da Igor Righetti.  

Il 2018, hanno annunciato i ministeri delle Politiche agricole alimentari e forestali e dei Beni e delle attività culturali e del turismo, è l’anno dedicato al cibo italiano. Del resto la cucina fa parte della cultura e della tradizione del Belpaese. 

 

Lunedì, 22 Ottobre 2018 09:40

“Il Cibo è cultura” - Assemblea annuale

Assemblea Annuale Fipe -  Sala Oralndo p.zza G. G. Belli 2 - Roma 15 novembre 2018 -  ore 10:30 
Nell’anno dedicato al cibo italiano l’Assemblea della Federazione si ispira al rapporto fra cibo e società con l’obiettivo di valorizzare l’enogastronomia e la cucina come strumenti di scoperta di una parte fondamentale del nostro patrimonio culturale.

Si è svolta il 10 ottobre u.s., presso la sede Federale, la premiazione del vincitore del concorso “Doggy Bag all’italiana”, progetto nato dall’accordo che Fipe ha stipulato con Comieco per diffondere la cultura del rispetto del cibo finalizzata ad eliminare le eccedenze alimentari al ristorante portando a casa il cibo “non consumato".

 

La doggy bag ha...le ore contate. La ricetta "antispreco" in bar e ristoranti d'ora in avanti avrà infatti un nuovo nome, tutto italiano, grazie al concorso indetto da Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi in collaborazione con Comieco - Consorzio Nazionale per il recupero e riciclo di carta e cartone.

 

“#UsaLaZuccheriera” è la campagna di Fipe per sensibilizzare i consumatori contro lo spreco di zucchero dovuto all’uso delle bustine.  
Secondo un’analisi della Federazione l’uso delle bustine di zucchero genera lo spreco di 14 milioni di Kg./anno per un valore di 63 milioni di euro. Peraltro un esperimento basato sulla teoria della “spinta gentile” di Richard Thaler, premio Nobel per l’economia 2017, ha dimostrato che se lo zucchero è in bustina il consumo non dipende dalla quantità di prodotto ma dalla bustina stessa. 

Pagina 1 di 6