Note per la stampa 2018

“Silb-Fipe, l’associazione che raccoglie le imprese di Intrattenimento da ballo e di Spettacolo, si costituirà parte civile al processo contro le sette persone collegate alla gestione della discoteca Lanterna Azzurra indagate per concorso in omicidio colposo aggravato”.

 

“In questo momento il primo pensiero di tutti noi, esercenti di locali pubblici e cittadini va alle famiglie dei 6 ragazzi morti nella tragedia di Corinaldo e a tutti i feriti, vittime di questa notte di follia”. Lo ha dichiarato Maurizio Pasca, Presidente di SIlb-Fipe, l’associazione che raccoglie le imprese di Intrattenimento da ballo e di Spettacolo, appena appresa la notizia della tragedia.

Fipe: "Un riconoscimento a tutta la ristorazione italiana" 
Una scelta, è proprio il caso di dirlo, di ottimo gusto. Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi saluta con orgoglio l'assegnazione dell'Ambrogino D'Oro 2018, la massima onorificenza milanese e riconoscimento di fama nazionale, a due assoluti protagonisti della cucina del Belpaese, Massimo Bottura e Claudio Sadler. 

 

L'Italia che mangia sano, a casa e fuoricasa 
La Federazione Italiana Pubblici Esercizi e il Ministero della Salute hanno siglato oggi un'intesa per avviare una collaborazione di lungo periodo e iniziative rivolte a clienti ed esercenti del Belpaese per promuovere un'alimentazione sempre più sicura e attenta ai nuovi stili di vita. 

 

"No agli ostracismi, aspettiamo a Roma i 4 ragazzi" 

"I ristoranti sono la casa fuoricasa degli italiani, e per questo dovrebbero essere aperti ai clienti senza preclusioni". Aldo Mario Cursano, Vicepresidente Vicario di Fipe interviene a nome della Federazione Italiana Pubblici Esercizi sul caso del ristorante di Torino in cui durante il fine settimana quattro ragazzi con disabilità sono stati costretti a lasciare il locale in seguito ad un comportamento poco garbato del gestore nei confronti della loro presenza. 


Il Vice Presidente Vicario Cursano: "Crediti per 90 milioni di euro e 9 milioni di iva già versati. Una situazione che sta generando crisi e fallimenti". 
Il caso QUI!Group è ancora ben lungi da una risoluzione. Lo sottolinea Fipe al termine dell'audizione in Senato sul DDL Concretezza in cui ha richiesto che anche i pubblici esercizi creditori della società genovese fallita possano beneficiare dei 20 milioni di euro stanziati dal Governo. "Un intervento che potrebbe arginare almeno in parte i gravi danni economici subiti dalla categoria che rappresentiamo, considerando il fatto che le imprese della ristorazione coinvolte vantano verso QUI!Group crediti per un ammontare complessivo di 90 milioni di euro e hanno già versato iva per circa 9 milioni di euro - ha dichiarato il Vice Presidente Vicario di Fipe Aldo Mario Cursano.   

Giovedì, 15 Novembre 2018 17:32

Gli italiani e il cibo, i dati Fipe

Poco tempo per cucinare, ma a casa o al ristorante vincono passione, salute e tradizione 

• La Federazione Italiana Pubblici Esercizi ha dedicato quest'anno la propria Assemblea Nazionale al mondo del food e delle sue eccellenze, parte integrante della cultura e della tradizione del nostro Paese.
• In questa occasione Fipe ha presentato una nuova ricerca che svela lo stretto rapporto tra italiani e cibo: il 53% dichiara di cucinare a cena tutti i giorni ma vorrebbe poter avere più tempo. Il 75% possiede ricette o piatti tradizionali tramandati di generazione in generazione.

• Si è conclusa la prima edizione di "Ristorazione 4.0, la buona scuola è servita", il progetto di alternanza scuola-lavoro promosso dalla Federazione Italiana Pubblici Esercizi in collaborazione con le principali aziende della web economy. 
• Lo scenario italiano dell'alternanza scuola-lavoro: secondo i dati del MIUR i progetti attivati a partire dal terzo anno di corso sono stati 76.246, per un totale di 6.000 istituti coinvolti.  
• L'uso della tecnologia nei pubblici esercizi italiani: solo il 40% dei ristoranti ha un sistema di gestione dei processi interni, mentre il 41% non ha un account social.  

I vincitori ex aequo - Lino Alberini di Parma, Stefano Massimino di Milano e Fabrizio Goffredo di Roma - oggi sono stati premiati dal presidente della Camera di Commercio Venezia Giulia Antonio Paoletti, da quello della Fipe di Trieste Bruno Vesnaver e dal consigliere delegato Fipe Rodolfo Citterio

 

Da FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) e Intesa Sanpaolo un aiuto concreto per sostenere le imprese colpite dalla crisi di QUI!Group, che coinvolge oltre 23mila aziende del settore dei pubblici esercizi, verso cui la società di buoni pasto, fallita lo scorso settembre, è in debito di oltre 200 milioni di euro.  

Pagina 1 di 7