Giovedì, 02 Luglio 2020 08:22

Pubblici Esercizi: dalla chiusura per Covid-19 al “Rilancio”

Analisi / La chiusura forzata degli scorsi mesi, dovuta alla pandemia da Covid-19, ha messo a dura prova i sistemi economici e sociali di tutto il mondo, inclusi quelli del nostro Paese , le cui conseguenze non hanno tardato a palesarsi.

Tra i settori delle piccole e medie imprese più colpiti, quello dei Pubblici Esercizi (bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie, catering, discoteche, balneari, ecc.) è stato esposto a un vorticoso shock economico-occupazionale e, la chiara dimostrazione
della voragine di perdite che questo periodo porterà con sé, è resa evidente da alcuni dati.

A seguito dell’emergenza epidemiologica, il solo settore della ristorazione ha sin qui subito perdite stimate per oltre 28 miliardi di euro, con 50.000 imprese esposte a fallimento e 300.000 persone che rischiano di perdere il proprio lavoro. A questi numeri vanno aggiunti quelli collegati alla chiusura di circa 2.500 imprese del settore dell’intrattenimento e dell’intero mondo del catering per eventi che vede ancora ferme migliaia di aziende.

 

Leggi l'articolo dell'avv. Giulia Rebecca Giuliani pubblicato su Mixer di giugno 2020 in allegato

 

Link correlati

https://www.mixerplanet.com 

https://www.mixerplanet.com/RIVISTE/Mixer/327/ 

Letto 654 volte