LA SPEZIA: GESTIONE ALLERGENI
Proseguono i seminari tecnici sugli allergeni. Oggi 9 marzo 2015 Confcommercio Imprese per l'Italia La Spezia – F.I.P.E. ha organizza un nuovo incontro, presso la sala Carlo Barilli, sull’argomento alla luce delle ultime novità che “semplificano” gli adempimenti a carico degli operatori del settore alimentare, ottenute grazie all’attività del tavolo tecnico istituito presso il ministero dello Sviluppo Economico del quale fa parte anche F.I.P.E.

ALLERGENI: COME COMPORTARSI NEL LAVORO QUOTIDIANO PER CHI OPERA NEL SETTORE DELLA RISTORAZIONE E DELL’ALIMENTARE?
E’ il titolo del convegno, promosso da Confcommercio Chieti in collaborazione con la Federazione italiana dei pubblici esercizi (Fipe), che si è tenuto oggi 16 marzo  a partire dalle 15, nella sede di Lanciano dell’associazione di categoria.

ETICHETTATURA PRODOTTI ALIMENTARI: LE NOVITA’ NELLA VENDITA E NELLA SOMMINISTRAZIONE
Si è svolto oggi 17 marzo 2015 a Comacchio il seminiario sugli allergeni. Sono intervenuti Vitali Franco - Presidente Ascom Comacchio, Alberto Succi - Vice Presidente Fida, Rosa Caterina Cirillo - Direttore Area Legale e Legislativa Fipe Nazionale, Stefano Duo - Azienda Usl Ferrara.

GIULIANOVA: SEMINARIO INFORMATIVO
Nuove disposizioni in materia di informazioni sugli alimenti. 
Si è tenuto ieri martedì 21 aprile presso la sala Buozzi di Giulianova il seminario in oggetto. Il Ca. Lav. Giandomenico di Sante, Presidente Confcommercio Teramo ha aperto i lavori. 

Fipe presenta al TG2 Insieme il suo progetto sulla corretta comunicazione degli allergeni nella ristorazione. In quella sede il Direttore Generale, Marcello Fiore, ha chiarito come i ritardi nella comunicazione ai consumatori del contenuto di allergeni presenti nei piatti dipende, in questo momento, soprattutto dalla mancata emanazione da parte del Governo dei provvedimenti che danno attuazione al Regolamento Comunitario 1169/2011 che è entrato in vigore orma da quasi un  anno.

Il prossimo 22 ottobre 2015 dalle ore 15,30 presso l'Auditorium Confcommercio Imprese per l'Italia Ascom Modena in via Piave 125 si terrà il seminario "Allergeni e ristorazione".


È stato approvato dal CdM lo schema di D.Lgs. con le disposizioni applicative e le sanzioni relative al Reg. UE n. 1169/2011 in materia di etichettatura degli alimenti. Lo schema è ora all’esame delle Camere e della Conferenza Stato-Regioni per l’espressione del parere previsto.

In data 8 febbraio 2018 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il D.Lgs. n. 231/2017 recante le disposizioni applicative e le sanzioni relative al Reg. UE n. 1169/2011 in materia di etichettatura degli alimenti.

Il suddetto atto normativo entrerà in vigore il 9 maggio 2018.

Il 9 maggio 2018 è entrato in vigore il D.Lgs. 231/2017 che adegua la normativa nazionale e sanziona la violazione delle disposizioni previste dal Regolamento UE 1169/2011, volto ad assicurare una adeguata informazione sugli alimenti ai consumatori.

L’entrata in vigore del D.Lgs 231/17, relativo alle informazioni sugli alimenti, rende doveroso soffermarsi su alcune disposizioni vigenti in materia di commercializzazione dei prodotti della pesca. 
Il regolamento (CE) n. 1224/09 prescrive, per gli operatori che acquistano i prodotti ittici messi in vendita direttamente da un peschereccio, l’obbligo di registrazione presso le Autorità competenti dello Stato membro in cui ha luogo la prima vendita.