SIGEP 2019 
• Oltre il 94% degli intervistati lungo lo Stivale dichiara di consumare abitualmente gelato artigianale, secondo la nuova indagine di Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi a Sigep 2019.
• Nella diatriba tra cono e coppetta vince il primo, con ben 7 consumatori su 10. Più del 65% dei consumatori acquista il gelato anche in formato vaschetta.
• I gusti di crema trionfano su quelli alla frutta (44,1% delle preferenze contro il 14,1%). In pole position cioccolato, nocciola e pistacchio.

BAR E RISTORANTI PIENAMENTE OPERATIVI: I DATI FIPE
• Saranno 644 mila i dipendenti di bar, ristoranti, locali di intrattenimento e stabilimenti balneari che il prossimo martedì saranno normalmente al lavoro secondo i dati dell'Ufficio Studi Fipe. Il 49% sono donne e il 27% di nazionalità non italiana. Ad essi si aggiungono 333 mila lavoratori indipendenti, ossia i titolari e i soci delle imprese.
• Giovani al lavoro: oltre il 50% ha meno di 30 anni.
• Il 29,9% dei lavoratori dipendenti sarà in attività negli esercizi del Nord Ovest, seguito da Sud e Isole (24,7%), Nord Est (23,5%) e Centro (21,9%).
• Stoppani, Fipe: "Le aperture delle imprese di ristorazione nei giorni festivi sono fondamentali in un Paese come l'Italia a forte vocazione turistica, che non può interrompere i servizi a favore dei turisti, neppure in giornate di forte significato sindacale come il Primo Maggio".

Un "amore" gastronomico che non conosce crisi. Quella tra italiani e gelato artigianale è una passione in grado di resistere ai cambiamenti sociali e agli stili alimentari, in uno scenario in cui i consumatori dello Stivale si dimostrano sempre più informati e preparati in fatto di qualità e freschezza delle materie prime. Ecco quanto emerge dall'indagine "Il ruolo del gelato nel vissuto degli italiani" a cura dell'Ufficio Studi Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi in occasione di SIGEP, Salone Internazionale della Gelateria, Pasticceria, Panificazione artigianali e Caffè. La ricerca è stata presentata oggi in un convegno con la partecipazione di Lino Enrico Stoppani, Presidente Fipe, Gaetano Callà, Presidente Fipe Rimini, Luciano Sbraga, Direttore Ufficio Studi Fipe e per l’industria Achille Sassoli di Carpigiani, Gianfranco Tonti di Ifi e Roberto Leardini di Leagel.