Mercoledì, 30 Maggio 2018 18:23

Fipe: "responsabilità prima di tutto, l’Italia è un grande paese"

"C’è bisogno di recuperare un clima di responsabilità che metta al primo posto il rispetto della Carta Costituzionale e delle prerogative del Presidente della Repubblica ma anche gli interessi generali del Paese. L'immagine del Paese è patrimonio di tutti ed è, in un mondo sempre più interdipendente, la maggiore garanzia per il futuro di cittadini e imprese. 

E il mondo che oggi guarda all’Italia con grande attenzione non si chiede chi ha torto o ragione ma vede solo confusione e un clima di scontro che coinvolgendo persino la più alta carica dello Stato non può che offuscare la nostra immagine di grande Paese". Questo il commento di Lino Enrico Stoppani, Presidente di Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi, sulle ultime vicende politiche. "Il senso di responsabilità è la bussola che deve guidare da subito l’azione di tutte le parti in causa senza ulteriori lacerazioni - conclude Stoppani -. Le prossime e imminenti scadenze di carattere economico, sociale e politico non consentono vie di fuga: l'Italia non può più aspettare".


Ufficio Stampa FIPE Roma, 30 maggio 2018

Letto 206 volte