Mercoledì, 03 Agosto 2016 11:35

BALNEARI: BENE DECRETO ENTI LOCALI

Borgo, SIB: “Si tratta di un passo importante, ma serve una riforma organica della materia che rilanci l’intero comparto compresi gli investimenti”
Soddisfazione per il decreto legge sugli Enti Locali, convertito in legge in via definitiva dal Senato.

La norma appena approvata stabilisce infatti che nelle more dell'approvazione della riforma delle concessioni degli stabilimenti balneari, che potrebbe iniziare l'iter parlamentare subito dopo l'estate, conservano validità le concessioni in essere. 
"Si tratta di un passo importante per la nostra categoria, dichiara Riccardo Borgo, presidente del S.I.B. Sindacato Italiano Balneari aderente a FIPE-Confcommercio, in quanto ridà un minimo di stabilità alle nostre imprese e ci consente di affrontare la seconda parte dell’estate con il massimo impegno e maggiore ottimismo. Come è noto il nostro obiettivo è quello di arrivare ad una riforma organica che, oltre a rilanciare gli investimenti, deve ridare un futuro certo alle imprese esistenti, anche in conformità a quanto espresso da tutte le forze politiche e dalle Regioni”. 
“Altrettanto importante – conclude Borgo – è la disposizione che riguarda i canoni pertinenziali e che lega la moratoria (in scadenza il 30 settembre prossimo) alla revisione organica del canone”.

03-08-2016

Letto 846 volte