È stato pubblicato sul sito dell’AGCOM il Regolamento attuativo del D.Lgs. 35/2017 in materia di diritto d’autore relativo ai poteri di vigilanza dell’Autorità stessa.
Nella delibera di approvazione del Regolamento, l’AGCOM riprende totalmente quanto più volte ribadito dalla Federazione e dai suoi rappresentanti in merito all’inapplicabilità dell’art. 23 del D.Lgs. sull’obbligo di rendicontazione dei contenuti trasmessi ai pubblici esercizi, in quanto fruitori essi stessi - prima ancora che utilizzatori - di repertori confezionati e scelti da altri soggetti quali radio, tv, ecc. e quindi impossibilitati ad avere a disposizione le informazioni richieste, scongiurando così il rischio delle pesanti sanzioni previste per il mancato adempimento (da 20.000 a 100.000 euro).

Le tariffe non hanno subito aumenti rispetto al 2017 grazie agli interventi Fipe e, come sempre, le imprese associate possono contare su sconti scaturenti dagli accordi tra Fipe-Confcommercio e SIAE.

Il 28 febbraio scade il termine per il pagamento dei compensi SIAE dovuto dai pubblici esercizi che utilizzano nei propri locali radio, tv e altri apparecchi di riproduzione di musica e video tutelati dal diritto d’autore. 

SCF ha comunicato settimana scorsa le tariffe in vigore dal 1° gennaio 2018 per musica d’ambiente e per intrattenimenti in locali serali. Come previsto dall’accordo sottoscritto recentemente con SCF, le tariffe hanno subito un incremento dell’1,1% per effetto dell’applicazione dell’incremento ISTAT ivi previsto negli accordi tra le parti.

Mercoledì, 28 Febbraio 2018 09:21

SIAE: Ultimo giorno per effettuare il pagamento

Si ricorda che oggi è l’ultimo giorno utile per effettuare il pagamento dei compensi per musica d’ambiente beneficiando delle riduzioni previste per gli Associati Fipe.
A tale proposito si segnala che SIAE ha pubblicato sui social un video spiegando il perché si paga la musica d’ambiente e come rinnovare ed attivare gli abbonamenti tramite il portale musica d'ambiente.

Lunedì, 05 Marzo 2018 09:05

Remind SIAE

Si ricorda agli associati che la scadenza dei termini per il rinnovo degli abbonamenti per la Musica d’Ambiente è stata prorogata al 7 marzo 2018 incluso. Quindi a coloro che non avessero ancora avuto modo di pagare il suddetto abbonamento, saranno riconosciuti gli sconti associativi e non saranno applicate le penali per il ritardato pagamento fino alla data del prossimo 7 marzo p.v. compreso.

Si ricorda che il 31 maggio 2018 scade il termine per il pagamento dell’abbonamento per l’anno in corso ad SCF.
Anche quest’anno agli esercenti associati alla FIPE sarà riconosciuto uno sconto associativo del 30% sulle tariffe per musica d’ambiente. Al fine di beneficiare dello sconto, il pagamento andrà effettuato entro e non oltre il 31 maggio 2018.

Scadenze:  il 30 giugno 2018 per SIAE e il 31 luglio 2018 per SCF.
Si ricorda che il 30 giugno p.v. scadranno i termini per il pagamento dell’abbonamento per musica d’ambiente dovuto dai pubblici esercizi con apertura stagionale estiva. Una volta scaduto tale termine, le imprese associate perderanno ogni diritto a beneficiare delle agevolazioni loro riconosciute e saranno obbligate al pagamento delle penali per mancato o ritardato pagamento.

 

SCF ha prorogato al prossimo 15 giugno 2018 la scadenza dei termini di pagamento dell’abbonamento per la musica d’ambiente.

 

Si ricorda che il termine per il rinnovo degli abbonamenti annuali SIAE per la musica d’ambiente nei pubblici esercizi scadrà il 28 febbraio 2019.

La SIAE non ha applicato alle relative tariffe l’incremento sui prezzi al consumo rilevato dall’ISTAT; dette tariffe, pertanto, non hanno subito aumenti di prezzo rispetto al 2018.

 

Giovedì, 07 Febbraio 2019 17:57

SIAE: Differimento scadenza rinnovi anno 2019

Il termine per il rinnovo degli abbonamenti annuali SIAE per musica d’ambiente è stato posticipato al 22 marzo 2019.

Inoltre, si fa presente che per l’anno in corso l’invio dei MAV sarà effettuato all’indirizzo di posta elettronica dell’utilizzatore (con priorità per l’indirizzo PEC, se presente).