L’AGCM (Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato) ribadisce il principio secondo cui è vietato applicare ai consumatori un sovrapprezzo per l’uso di specifici strumenti di pagamento , secondo quanto stabilito dall’art. 62 del Codice del Consumo e dalla Direttiva (UE) 2015/2366 relativa ai servizi di pagamento nel mercato interno, recepita dal D.Lgs n. 218/2017.

Venerdì, 27 Febbraio 2015 12:45

PROROGA SIAE

PROROGA SIAE
Si rende noto che la SIAE, anche su sollecitazioni della Federazione, ha previsto la tolleranza fino al 20 marzo p.v. del termine per il rinnovo degli abbonamenti per il diritto d’autore dovuto per musica d’ambiente, senza applicazione di penali e con riconoscimento dei benefici associativi.

 

27-02-2015

 

Il Regolamento Europeo n.679/2016 in materia di protezione dei dati personali sarà applicabile in tutti gli Stati membri a partire dal 25 maggio 2018.
Tale normativa detta una disciplina maggiormente aderente agli importanti sviluppi tecnologici, nonché ai relativi, e sempre maggiori, rischi in materia di privacy. Tra le disposizioni di maggiore interesse si segnalano:

 

Mercoledì, 02 Febbraio 2011 00:00

Accordo Fipe-Scf

08-02-2011

Accordo  Fipe SCF per musica di ambiente   

Scarica l'accordo

FIPE e RAI, tenuto anche conto della difficile situazione che le imprese del settore dovranno affrontare, hanno deciso di rinnovare anche per il 2020 il Memorandum sottoscritto nel luglio del 2019 che introduce in via sperimentale, per alcune categorie di pubblici esercizi, quali gli stabilimenti balneari associati alla Federazione, direttamente o per il tramite del Sindacato Italiano Balneari, e i rifugi montani, un abbonamento TV a canone estremamente ridotto: € 103,93, invece di € 407,35 (tariffa intera) e  l’abbonamento speciale Radio ridotto  a soli € 29,94.

 

PROROGA AL 14 MARZO DEL TERMINE DI PAGAMENTO DEGLI ABBONAMENTI  ANNUALI SIAE PER MUSICA D’AMBIENTE - ANNO 2014
La SIAE, anche su sollecitazioni della Federazione, ha previsto la tolleranza fino al 14 marzo p.v. del termine per il rinnovo degli abbonamenti per il diritto d’autore dovuto per musica d’ambiente, senza applicazione di penali e con riconoscimento dei benefici associativi.

FIPE: "SÌ AI CONTROLLI MA NO ALLA SPETTACOLARIZZAZIONE"
I controlli finalizzati all'emersione dell'evasione fiscale sono "necessari per ripristinare regole corrette per tutti ma non vanno fatti attraverso la spettacolarizzazione". E' l'opinione di Lino Enrico Stoppani, presidente di Fipe-Confcommercio a proposito della maxi operazione di Agenzia delle Entrate e Siae che si è svolta in un centinaio di pubblici esercizi nelle località turistiche.

PROROGA AL 10 MARZO DEL TERMINE DI PAGAMENTO DEGLI ABBONAMENTI  ANNUALI SIAE PER MUSICA D’AMBIENTE
siaeSi rende noto che la SIAE, su richiesta della scrivente, ha previsto la tolleranza fino al 10 marzo p.v. del termine per il rinnovo degli abbonamenti per il diritto d’autore dovuto per musica d’ambiente, senza applicazione di penali e con riconoscimento dei benefici associativi.

 

Lunedì, 22 Settembre 2014 13:03

NUOVO ACCORDO ARTE VARIA SILB-FIPE E SIAE

NUOVO ACCORDO ARTE VARIA SILB-FIPE E SIAE

Definite le tariffe dei compensi per l'Arte Varia dovuti da Night Club e Lap Dance.
Dopo più di una anno di trattative Silb-Fipe concorda con Siae le tariffe dei compensi di diritto d’autore dovute per l’Arte Varia.Fino a questo momento la Siae aveva determinato autonomamente le tariffe e le imponeva agli esercenti.