Dal 25 ottobre 2019 gli esercizi che forniscono il servizio sostitutivo di mensa tramite buoni pasto hanno a disposizione un nuovo contratto di convenzionamento con Edenred. 
Ciò è il frutto di una intensa attività di negoziazione intercorsa nei mesi scorsi tra la FIPE ed Edenred: è la prima volta che un'associazione di categoria e una società emettitrice di buoni pasto si siedono al tavolo per negoziare alcune clausole contrattuali, al fine di renderle meno vessatorie per chi fornisce il servizio sostitutivo di mensa.

Giovedì, 20 Febbraio 2020 16:07

#BuoniPasto: le ultime azioni della Federazione

FIPE, Federdistribuzione, ANCC Coop, ANCD Conad, FIEPet Confesercenti e FIDA il 5 febbraio 2020 si sono unite in conferenza stampa per denunciare l’insostenibilità del sistema dei buoni pasto.
In tale sede, è stato presentato l’inedito tavolo unitario, che si propone di essere permanente, volto all’individuazione di proposte concrete che consentano una vera e propria riforma del sistema.

È stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la Legge n. 120/2020 di conversione, con modificazioni, del D.L. n. 76/2020 c.d. “Semplificazioni”, che ha apportato diverse modifiche al testo originario del Decreto.

Tra le novità maggiormente rilevanti per il settore dei pubblici esercizi si segnalano:

 

CIRCOLI PRIVATI: COSA SI NASCONDE DIETRO ALLA MASCHERA DELL’ASSOCIAZIONISMO
I vertici di APPE, FIPE e SILB hanno fatto il punto della situazione
Oltre alla concorrenza sleale agli esercenti, ci sono problemi reali di sicurezza e salute per i consumatori
Novantotto milioni di euro di giro d’affari tra spettacoli danzanti e spettacoli di musica dal vivo per 58mila eventi. Sono i dati SIAE riferiti al Veneto relativi all’attività 2013 dei locali da ballo.

IL TURISMO ITALIANO NON E' IL PIU' CARO. E' PENALIZZATO DA TROPPO ABUSIVISMO
Il Presidente Lino Enrico Stoppani ha scritto un articolo pubblicato sul quotidiano “Libero”, che affronta il tema del turismo italiano penalizzato dall’abusivismo.

visualizza l'articolo

 

 

08-07-2014

SAGRE TAROCCATE E MERCATINI FASULLI QUANDO IL KM ZERO ARRIVA DA LONTANO
Un articolo pubblicato sul quotidiano “La Repubblica” (venerdì 25 aprile) racconta delle finte sagre e dei mercatini fasulli.


 

visualizza l'articolo

 

25-04-2014

Martedì, 13 Maggio 2014 15:01

I FORZATI DEL CHILOMETRO ZERO

I FORZATI DEL CHILOMETRO ZERO
Un articolo pubblicato sul quotidiano “Il Messaggero” (martedì 13 maggio) racconta delle finte sagre, fa un’analisi delle vendite a chilometro zero e spiega che cosa sono i gruppi di acquisto solidale.

Giovedì, 02 Aprile 2015 17:26

DALLA PROTESTA ALLA PROPOSTA

DALLA PROTESTA ALLA PROPOSTA

E' il tema del secondo incontro tecnico dei Presidenti Provinciali Silb “Una nuova strategia per contrastare l’abusivismo" che si terrà a Bologna il 14 aprile 2015.

SAGRE 'ABUSIVE', FIPE: I COMUNI FACCIANO IL CALENDARIO DI QUELLE AUTENTICHE

Sulla redazione del calendario delle sagre si è espressa in una nota Confcommercio Emilia Romagna: Sono ancora pochi i Comuni che si sono attivati per redigere un calendario delle sagre come previsto dalla legge regionale. Con la buona stagione partono le sagre e aumenta la preoccupazione degli operatori della ristorazione per l'avvio di un mercato che ha purtroppo una componente abusiva. Questo mercato parallelo vale 400 milioni di euro, 136 milioni di valore aggiunto e una perdita di gettito per 54 milioni di euro».

 


Secondo la FIPE ristoranti e agriturismi devono essere complementari e non in concorrenza
Il “vero” agriturismo è una risorsa del territorio, ma deve rispettare le regole e non porsi in concorrenza con le attività di ristorazione, che hanno altre caratteristiche e peculiarità: questa la posizione della FIPE (Federazione Italiana Pubblici Esercizi) del Veneto, che interviene in merito alla richiesta delle associazioni agricole di modificare la legge regionale sull’agriturismo.