Martedì, 07 Luglio 2015 10:05

BUONI PASTO ELETTRONICI – DAL 1° LUGLIO DEFISCALIZZATI FINO A 7 EURO

il 1° luglio  sono scattate le specifiche agevolazioni per i buoni pasto elettronici, per i quali aumenta a 7 euro l’esenzione fiscale e contributiva, come previsto nella Legge di Stabilità per il 2015.

In sostanza, il datore di lavoro ed il lavoratore non devono pagare contributi e Irpef entro tale limite giornaliero, con evidenti vantaggi economici.
Per i buoni pasto cartacei invece il tetto defiscalizzato rimane invariato a 5,29 euro.
La scelta della politica di avvantaggiare solo i buoni pasto elettronici è motivata dalla necessità di avere strumenti completamente tracciabili, di velocizzare la fatturazione delle operazioni, di combattere i falsi ed il doppio uso.
Per quanto riguarda gli esercenti, l’utilizzo del buono pasto elettronico ha dei costi di gestione diversi da quelli cartacei, basta solo considerare l’installazione di un Pos per la lettura dei buoni, pertanto la Federazione sta monitorando la situazione.

Letto 2542 volte