Giovedì, 26 Marzo 2015 12:16

CONVEGNO: BUONI PASTO GARE SOSTENIBILI ED EQUE PER L’INTERA FILIERA

CONVEGNO: BUONI PASTO GARE SOSTENIBILI ED EQUE PER L’INTERA FILIERA

Si è svolto martedì 24 marzo 2015 il convegno organizzato da Anseb, Fipe, Cittadinanzattiva, Adiconsum, Adoc, Federconsumatori, Movimento Consumatori, Confcommercio, Cgil, Cisl, Uil Roma presso la Sala Zuccari, Senato Della Repubblica, Palazzo Giustiniani.

Oggi gran parte delle gare d’appalto della Pubblica Amministrazione e delle grandi società a partecipazione pubblica e privata sono gestite con la logica del massimo ribasso, a tutto vantaggio di chi presenta lo sconto maggiore sul valore facciale del buono e a discapito dei pubblici esercizi, costretti a riconoscere commissioni sempre più alte, e quindi ai lavoratori, che potrebbero vedere il valore dei loro buoni ridursi sensibilmente. Questa situazione riguarda però anche molti grandi clienti privati, ad esempio i gruppi bancari, con ribassi che sfiorano il 20%.
Secondo la Fipe, per salvaguardare il diritto al pasto dei lavoratori è essenziale che nelle gare sia prevista la salvaguardia del valore facciale del buono pasto. A volte la base d’asta è infatti calcolata su un valore già inferiore al valore facciale, che va a detrimento del lavoratore e dell’esercente in primis, scaricando i fortissimi ribassi sugli esercenti a discapito della qualità e di una corretta responsabilità sociale della filiera.
I pubblici esercizi chiedono quindi un intervento normativo per cancellare le gare con ribassi insostenibili.

 

link correlati:

tutti gli atti del convegno sul sito Anseb

convengno del 10-09-2014 AUMENTARE I BUONI PASTO PER AUMENTARE I CONSUMI (gli atti e il video)

 

26-03-2015

Letto 2083 volte

Video