Giovedì, 08 Settembre 2016 17:33

LEGGE CONTRO GLI SPRECHI ALIMENTARI – LE NOVITÀ PER I PUBBLICI ESERCIZI

Rendere più facili per le imprese del settore le donazioni di prodotti alimentari alle ONLUS per fini di solidarietà sociale e ridurre gli sprechi di cibo: questi gli obiettivi della Legge n. 166/2016, che entra in vigore il 14 settembre.

La FIPE ha appoggiato fin da subito tale proposta di legge, contribuendo con audizioni, documenti ed emendamenti alla redazione ed alla limatura del testo, rendendolo più aderente alle esigenze dei pubblici esercizi.
In Italia, era già presente una normativa che disciplinava la donazione di derrate alimentari per fini di solidarietà sociale, basti pensare alla “Legge del buon samaritano”, ma la nuova legge ha lo scopo di semplificare ed armonizzare le varie disposizioni in materia.

In particolare, le nuove norme che interessano i pubblici esercizi riguardano essenzialmente:
1. la semplificazione degli adempimenti burocratici per le donazioni di derrate alimentari alle ONLUS;
2. l’incentivazione dell’utilizzo della c.d. doggy bag per i clienti;
3. la possibilità della riduzione della tassa sui rifiuti per gli esercenti più virtuosi.

Per maggiori approfondimenti sulla nuova disciplina si rinvia alla lettura del testo di legge.

Letto 3174 volte