Mercoledì, 31 Maggio 2017 08:58

Alternanza Scuola Lavoro a misura di impresa

E' on line la guida pratica sull' "Alternanza Scuola Lavoro" pensata a misura di pubblico esercizio, in allegato a questo articolo.
Fipe con questa guida intende fornire semplici indicazioni alle imprese su come accogliere al meglio gli studenti in alternanza nonché informazioni sulle forme di raccordo tra scuola e impresa, sull’organizzazione dei percorsi e sui requisiti delle strutture ospitanti. Per fare questo la Fipe ha risposto alle 8 principali domande che più frequentemente le imprese si pongono sul tema dell’alternanza.onsabilità civile verso terzi competono all’istituto scolastico.


Chi
Identikit dello studente in alternanza
Lo studente in alternanza è un giovane delle scuole secondarie di secondo grado che presumibilmente ha tra i 16 e i 19 anni.


Che cosa
Cosa può fare lo studente in azienda
Lo studente può entrare in contatto con tutte le diverse aree di attività dell’azienda utili alla crescita professionale dello studente stesso.
Le attività di alternanza non costituiscono rapporti di lavoro.


Quando
Periodo per accogliere studenti in alternanza
Sulla base del progetto messo a punto dalla scuola l’inserimento degli studenti può essere organizzato nell’ambito dell’orario scolastico oppure nei periodi di sospensione, per esempio nel periodo estivo.

Dove 
Le caratteristiche dell’impresa
L’alternanza scuola lavoro si può realizzare anche nelle piccole imprese purché abbiamo adeguate capacità strutturali, tecnologiche e organizzative.


Perché 
I vantaggi dell’impresa e dello studente
L’impresa è facilitata a trovare le figure professionali di cui ha bisogno. Lo studente acquisisce competenze professionali e trasversali spendibili nel mercato del lavoro.

Quanto 
Durata dell’alternanza
La durata dell’alternanza scuola lavoro da effettuare nel corso dell’ultimo triennio di scuola è differente per tipologia di istituto scolastico: per i licei almeno 200 ore, per gli istituti tecnici e professionali almeno 400 ore.

In che modo 
Come attivare percorsi di alternanza
La scuola unitamente all’azienda progettano i percorsi di alternanza coerentemente con le competenze, abilità e conoscenze che possono essere esercitate in azienda.
I percorsi di alternanza si attivano con una Convenzione stipulata tra scuola e azienda.

Con quali mezzi
Risorse e coperture assicurative
Non è prevista nessuna forma di retribuzione o di rimborso spese da erogare allo studente.
All’impresa sono attribuiti i costi della formazione (ad es. sicurezza sui luoghi di lavoro). I costi per la copertura assicurativa INAIL e quelli relativi alla polizza per la responsabilità civile verso terzi competono all’istituto scolastico.

 

Il convegno:

31-05-2017

Letto 3089 volte

Articoli a cura di FIPE

  • Mixer sett. 2020 - #Buooono, il progetto Fipe sui Ristobond
    Mixer sett. 2020 - #Buooono, il progetto Fipe sui Ristobond Iniziative / Il punto di congiunzione tra un atto di acquisto e un gesto di solidarietà.  Fin dall’inizio dell’emergenza Covid 19 la ristorazione si è trovata a fronteggiare una situazione difficilissima, è stata tra i settori più colpiti e ne porterà a lungo le cicatrici, complice anche il calo di turisti e il fatto che molti lavoratori siano ancora in smartworking, con una perdita stimata di 22,6 miliardi di euro per il 2020.
    Scritto Giovedì, 17 Settembre 2020 15:55 Leggi tutto...
  • Mixer sett.2020 - Nessuno si salva da solo!
    Mixer sett.2020 - Nessuno si salva da solo! Fondo interprofessionale / Investire sulla formazione e sulle nuove competenze con la nuova programmazione di For.Te.  Gli effetti del Coronavirus si sono abbattuti nelle nostre vite con una violenza inaudita e tra i settori economici più colpiti c’è quello dei pubblici esercizi con 50.000 imprese esposte al fallimento e 300.000 lavoratori che rischiano il posto di lavoro. Oltre il danno economico dunque si aggiunge un problema di natura professionale e sociale: la dispersione delle professionalità del capitale umano.  La ripresa sarà lenta, ma la gravità della crisi evidenzia con prepotenza la necessità di pensare al tema della ricollocazione e riqualificazione professionale per tutti quei lavoratori sospesi, espulsi dal mercato del lavoro o in Cassa integrazione, e ci 
    Scritto Giovedì, 17 Settembre 2020 15:43 Leggi tutto...
  • Pubblici Esercizi: dalla chiusura per Covid-19 al “Rilancio”
    Pubblici Esercizi: dalla chiusura per Covid-19 al “Rilancio” Analisi / La chiusura forzata degli scorsi mesi, dovuta alla pandemia da Covid-19, ha messo a dura prova i sistemi economici e sociali di tutto il mondo, inclusi quelli del nostro Paese , le cui conseguenze non hanno tardato a palesarsi. Tra i settori delle piccole e medie imprese più colpiti, quello dei Pubblici Esercizi (bar, ristoranti, pasticcerie, gelaterie, catering, discoteche, balneari, ecc.) è stato esposto a un vorticoso shock economico-occupazionale e, la chiara dimostrazionedella voragine di perdite che questo periodo porterà con sé, è resa evidente da alcuni dati.
    Scritto Giovedì, 02 Luglio 2020 08:22 Leggi tutto...
Archivio News Articoli a cura di FIPE