Articoli a cura di Fipe

Mercoledì, 13 Gennaio 2016 11:31

Mixer dic. 2015/gen. 2016 - I consumi ripartono

HOME RESTAURANT: UN FENOMENO IN CRESCITA MA ANCORA POCO MONITORATO. EVITIAMO IL RISCHIO DI CONCORRENZA SLEALE
Si è finalmente interrotta la dinamica di contrazione dei consumi che, salvo i due brevi recuperi del biennio 2010-2011, era cominciata nel 2008 determinando una caduta della spesa delle famiglie di oltre 74 miliardi di euro a prezzi costanti, 19 dei quali nel comparto alimentare e 31 in quello dei trasporti. 

Lunedì, 16 Novembre 2015 17:05

Mixer nov. 2015 - Focus sul Jobs act

UN’ANALISI DEGLI ULTIMI DECRETI CON UTILI INDICAZIONI PER I TITOLARI DI PUBBLICO ESERCIZIO E PER CHI LAVORA NEL SETTORE DEL TURISMO
Con la pubblicazione i in Gazzetta Ufficiale, avvenuta circa un mese fa, degli ultimi quattro decreti legislativi si è completato il percorso di riforma del mercato del lavoro (cd. Jobs act), voluto dal Governo Renzi.

 

Lunedì, 16 Novembre 2015 16:23

Mixer nov. 2015 - Sì alla liberalizzazione

L’autorità garante della concorrenza e del mercato ha dato ragione alla federazione che aveva segnalato che il comune di ferrara imponeva la chiusura serale alle 00.30
L’Antitrust conferma la completa liberalizzazione degli orari di apertura dei pubblici esercizi, dando ragione alla FIPE.

Lunedì, 16 Novembre 2015 16:16

Mixer nov. 2015 - Il clima di fiducia vola

Nel terzo trimestre 2015 il clima di fiducia delle imprese di ristorazione entra in zona positiva. Era dal 2007 che non succedeva.
L’indice sale di 47 punti percentuali rispetto ad un anno fa e di 31 rispetto al trimestre precedente.

Il datore dI lavoro e Il lavoratore non devono pIù pagare contrIbutI ed Irpef fIno al raggIungImento dell’Importo gIornalIero dI sette euro 
Dal primo luglio u.s. è scattato l’aumento a 7 euro dell’importo defiscalizzato per i buoni pasto elettronici, mentre per quelli cartacei il limite giornaliero è rimasto a 5,29 euro. La novità è stata introdotta dalla legge di Stabilità 2015 – legge 190 del 2014 – che ha modificato l’articolo 51, comma 2, lettera c) del TUIR - Testo Unico delle imposte sui redditi.

 

Mai tanti gusti diversi di gelato al cioccolato da gustare presso la “Dolce Agorà”, allestita al padiglione 18, l’area eventi della Fipe protagonista ad Host 2015 del record da Guinness con la “regia” di Filippo Bano, presidente dei gelatieri del Triveneto. Sarà lo “Scoop Party” (festa della degustazione con la “palettina” tipica) a sancire la curiosità e la voglia di scoperta dei visitatori professionali di HOST, che di novità e di nuove proposte fantasiose per le proprie attività sono ghiotti. 

Venerdì, 18 Settembre 2015 11:40

Mixer set. 2015 - Cosa cambia con il Jobs Act

UNA RIFORMA POSITIVA E APPREZZABILE, MA SERVE UN RIPENSAMENTO DEL RUOLO E DELLA FUNZIONE DELLE ORGANIZZAZIONI SINDACALI E DATORIALI
Jobs Act, due parole (straniere) ormai entrate nel linguaggio comune per dire riforma del mercato del lavoro. L’ennesima, potrebbe dire qualcuno dal momento che l’Italia, a partire dalla riforma Treu per passare alla legge Biagi e poi alla riforma Fornero e perché no alla Giovannini, sembra diventato il paese delle riforme del lavoro.

Dal 23 al 27 ottobre in FieraMilano (pad. 18) protagonisti il Cioccolato e il Panettone.
Tra record e ribalte mondiali, un filo diretto con le giornate conclusive di Expo2015
La “Dolce Agorà” della Fipe è l’evento che la Federazione Italiana Pubblici Esercizi presenterà ad Host 2015. In questo spazio saranno organizzati eanimati, in collaborazione con CastAlimenti, laboratori di produzione e aree workshop che rappresentano il “pubblico esercizio” specializzato nella valorizzazione e nella trasformazione dei prodotti e delle materie prime.

Non solo tempo di vacanze ma anche occasione di lavoro.
La ristorazione è tra i settori con maggiori opportunità occupazionali nel periodo estivo, soprattutto per i giovani, pur non avendo tra le sue caratteristiche una spiccata vocazione stagionale.
Tuttavia, nei tre mesi estivi (da luglio a settembre) si registra un incremento del numero di lavoratori dipendenti che oscilla, in funzione dell’andamento della stagione, tra il 10% ed il 15% della forza lavoro

IL BUSINESS DELLE CENE SEGRETE
home restaurant: un fenomeno in crescita ma ancora poco monitorato. evitiamo il rischio di concorrenza sleale 3.134cuochi, 5.806 eventi, 1.254 città: sono questi i numeri che appaiono sull’homepage di Gnammo (ma i numeratori si aggiornano di continuo), uno degli ormai sempre più numerosi siti dedicati all’home restaurant.