Sopra

sottoicon 41Lo stato sociale di stampo “tradizionale” si muove di pari passo con le trasformazioni nel mondo del lavoro caratterizzato da una  crescente pluralizzazione delle condizioni occupazionali e dal diffondersi di percorsi di carriera  ispirati a criteri di maggiore flessibilità.

Le trasformazioni  sollecitano il cambiamento del welfare. Un cambiamento necessario non solo per il risparmio e l'efficienza ma anche per rispondere alle nuove esigenze di protezione sempre più trasversali. E ai nuovi bisogni di servizi: di accompagnamento sul mercato del lavoro, di conciliazione famiglia-lavoro, e di formazione, anche continua.

In risposta a queste trasformazioni, le parti sociali nel turismo da alcuni anni hanno avviato percorsi di welfare sussidiari a quello organizzato dal sistema pubblico.

In questa sezione sono riportati i principali documenti relativi alle regole, agli strumenti e alle misure che presiedono ai sistemi previdenziali dei lavoratori dipendenti ed imprenditori del settore turismo.

 

Accordo quadro per il finanziamento dei datori di lavoro con meno di 50 dipendenti che no intendano provvedere con risorse proprie all'anticipazione del TFR in busta paga secondo quanto previsto dall'articolo 1, comma da 26 a 34, della legge 23 dicembre 2014, n. 190
Firmato in data: 20-03-2015

Linee Guida per l'erogazione del finanziamento
ex. art. 1 commi da 26 a 34, della legge 23 dicembre 2014, n. 190
data di pubblicazione: 25-03-2015

Modulo per la richiesta di pagamento mensile della quota maturanda del trattamento di fine rapporto come parte integrativa della retribuzione
(Art. 1, comma 25, legge 23 dicemebre 2014, n. 190)
data pubblicazione: 25-03-2015

 
 

News Previdenza

  • Piano di welfare aziendale
    Piano di welfare aziendale Con la risposta n. 10 del 2019 l’Agenzia delle Entrate ha risposto ad un’istanza di un’impresa circa l’applicabilità del regime fiscale agevolato previsto dal TUIR (Testo Unico Imposte sui Redditi) per i piani di Welfare Aziendale.  L’agenzia ha voluto evidenziare che il legislatore non riconosce l’applicazione delle disposizioni fiscali agevolate se le somme o servizi indicati di welfare aziendale “siano rivolti ad personam ovvero costituiscano dei vantaggi solo per alcuni e ben individuati lavoratori”.
    Scritto Venerdì, 15 Febbraio 2019 09:22 Leggi tutto...
  • TFR IN BUSTA PAGA: ACCORDO TESORO-ABI-MINISTERO LAVORO PER EROGAZIONE ALLE PMI
    TFR IN BUSTA PAGA: ACCORDO TESORO-ABI-MINISTERO LAVORO PER EROGAZIONE ALLE PMI TFR IN BUSTA PAGA: ACCORDO TESORO-ABI-MINISTERO LAVORO PER EROGAZIONE ALLE PMI Grazie all’accordo quadro tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze, il Ministero del Lavoro, l’Associazione Bancaria Italiana, le imprese di piccole dimensioni (con meno di 50 dipendenti) potranno accedere ad un finanziamento agevolato presso le banche per far fronte al maggiore esborso mensile a seguito delle richieste di erogazione mensile dell’importo altrimenti destinato al trattamento di fine rapporto.
    Scritto Mercoledì, 25 Marzo 2015 19:15
    Tags: tfr busta paga
    Leggi tutto...
Archivio News Previdenza