Mercato del lavoro

È stato pubblicato in gazzetta ufficiale il decreto legge 8 settembre 2020 n. 111 recante “Disposizioni urgenti per far fronte a indifferibili esigenze finanziarie e di sostegno per l'avvio dell'anno scolastico, connesse all'emergenza epidemiologica da COVID-19”.

Le aziende che, nell’anno 2020, sospendono o riducono l’attività lavorativa per eventi riconducibili all’emergenza da Covid-19, possono richiedere la concessione dei trattamenti di integrazione salariale (ordinari o in deroga) o dell’assegno ordinario per una durata massima di nove settimane, per periodi decorrenti dal 13 luglio 2020 al 31 dicembre 2020, incrementate di ulteriori nove settimane, nel medesimo arco temporale, per i soli datori di lavoro ai quali sia stato già interamente autorizzato il precedente periodo di nove settimane.

Fipe e ANBC (Associazione Nazionale Banqueting e Catering) hanno sottoscritto con le OO.SS. dei lavoratori un Avviso comune chiedendo lo “stato di crisi” per il settore.
L’Avviso comune sottoscritto vuole essere un forte segnale politico nei confronti delle Istituzioni. Le Parti ritengono di comune interesse e non più rinviabile un intervento normativo che riconosca lo “stato di crisi” del settore ed in conseguenza di ciò, al fine di consentire il mantenimento degli attuali livelli occupazionali, garantisca un sistema organico di interventi specifici.

Mercoledì, 01 Luglio 2020 18:05

Segnalazione Ispettorato del Lavoro

L’Ispettorato Nazionale del Lavoro con un comunicato stampa, informa che sono in corso dei tentativi di truffa attraverso l’invio di mail ingannevoli che simulano avvisi di notifica di procedimenti da parte dell’Ispettorato.
Si suggerisce pertanto di prestare attenzione in tal senso, segnalando alla Federazione (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) eventuali informazioni che dovessero sembrare anomale e di tener conto esclusivamente delle comunicazioni che dovessero pervenire tramite i canali istituzionali.

 

Le novità in materia di Fondo d’integrazione Salariale, Cassa Integrazione in Deroga e il rinnovo dell’indennità per i lavoratori autonomi.
Le modifiche della disciplina dei licenziamenti collettivi e del contratto a tempo determinato e gli interventi INAIL per la riduzione del rischio di contagio sui luoghi di lavoro

CIRCOLARE n. 74 del 21 maggio 2020
Con la circolare in commento, l’INAIL acquisito il parere favorevole del Ministro del lavoro e delle politiche sociali fornisce ulteriori istruzioni operative e chiarimenti su alcune problematiche sollevate in relazione alla tutela infortunistica a seguito della disposizione di cui all’art. 42, comma 2 del decreto “Cura Italia”.

 

Con un comunicato pubblicato dall’Istituto Nazionale Infortunio sul Lavoro sul proprio sito istituzionale, lo stesso istituto interviene in merito al tema della responsabilità penale e civile del datore di lavoro in caso di infortunio sul lavoro per Covid-19.

Con la conversione in legge del decreto "Cura Italia" sono stati aggiornati i documenti di commento al provvedimento già pubblicati in sede di approvazione del decreto stesso dello scorso 17 marzo.

Invitalia, Agenzia Nazionale per lo Sviluppo, ha pubblicato sul proprio sito il bando per il rimborso delle spese sostenute per l’acquisto dei dispositivi e strumenti di protezione individuale, in attuazione dell’articolo 43, comma 1, del D.L. 17 marzo 2020, n. 18.

CIRCOLARE n.  56 del 15 aprile 2020

L’Istituto Nazionale Previdenza Sociale con la circolare in commento fornisce istruzioni relative alle misure previste dal decreto legge n. 18/2020, con particolare riferimento agli interventi concernenti la sospensione degli adempimenti di natura contributiva

 

Pagina 1 di 7