Venerdì, 20 Giugno 2014 12:53

LA FIPE ALLA TAVOLA ROTONDA FISASCAT CISL SU CONTRATTAZIONE BILATERALITA’, WELFARE E RAPPRESENTANZA

fisascat2014
LA FIPE ALLA TAVOLA ROTONDA FISASCAT CISL SU CONTRATTAZIONE BILATERALITA’, WELFARE E  RAPPRESENTANZA

Del  valore della contrattazione nazionale e decentrata e della opportunità di  favorire il rafforzamento della bilateralità e del welfare integrativo e complementare nell’ambito dei negoziati aperti per il rinnovo dei contratti nazionali di settore, si è parlato ieri, al Centro Studi CISL di  Firenze, in una tavola rotonda promossa dalla Fisascat.

Ad introdurre i lavori il Segretario Generale della Fisascat, Pierangelo Raineri, che ha  invitato le parti sociali a fare sistema   per  elaborare proposte specifiche volte alla individuazione  di soluzioni condivise anche a livello nazionale, affinché lo sviluppo della contrattazione territoriale possa avvenire in maniera uniforme e funzionare da volano per il sistema sociale ed economico del Paese.

La rappresentanza datoriale  era costituita da  Mauro Bussoni, segretario generale Confesercenti, Angelo Candido, capo servizio sindacale Federalberghi, Maria Stella Motta, direttore area lavoro e sindacale Federdistribuzione e Silvio Moretti, direttore relazioni sindacali FIPE.

Dal dibattito è emerso che  attraverso il rafforzamento delle relazioni sindacali e della contrattazione collettiva possono essere introdotti elementi complementari per la realizzazione,  ad esempio, di quote salariali finalizzate a rilanciare i redditi ed i consumi, legandole proprio all’andamento della produttività.

A concludere i lavori  il segretario confederale Cisl Annamaria Furlan la quale, nel  sottolineare l’importanza strategica della sinergia tra 1° e 2° livello di contrattazione, ha sostenuto che è proprio attraverso la contrattazione di 2° livello che si possono affrontare le problematiche aziendali e del territorio tramite la condivisione degli obiettivi, o meglio, degli interessi comuni delle parti sociali coinvolte.

 

Roma 19 giugno 2014

Letto 1419 volte