Sopra

sottoicon 23Il tema della sicurezza alimentare è molto vasto e comprende diversi argomenti, come il trattamento sanitario del pesce crudo o le novità sulle bottigliette di olio di oliva.

Il rispetto delle norme in materia è fondamentale per servire un prodotto sano e sicuro alla propria clientela e non incorrere in sanzioni.

La Fipe è sempre attenta e vicina agli esercenti anche in caso di controlli da parte delle Autorità competenti, fornendo indicazioni operative e suggerimenti costanti ogni qual volta se ne presenti la necessità.

 

Regolamento che istituisce misure di attenuazione e livelli di riferimento per la riduzione della presenza di acrilammide negli alimenti (20-11-2017)

Legge 167/2017 recante “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione Europea”.
Art. 12 Disposizioni in materia di salute

Documento siglato da Fipe, Ministero della Salute, industria alimentare per: Obiettivi condivisi per il miglioramento delle caratteristiche nutrizionali dei prodotti alimentari con particolare attenzione alla popolazione infantile (3-12 anni)
Firmato il: 28-10-2015

 
 

News sicurezza alimentare

  • Sicurezza alimentare - Salmone affumicato
    Sicurezza alimentare - Salmone affumicato Il salmone affumicato con la tecnica a “freddo” (vale a dire ad una temperatura non superiore ai 60°C) deve essere sottoposto, prima della somministrazione al consumatore finale, al trattamento di bonifica preventiva.  La tecnica dell’affumicatura “a freddo” - tipica del salmone selvatico dell’Atlantico o del Pacifico e del salmone d’allevamento - avviene ad una temperatura generalmente non superiore ai 60°, ragione per cui il pesce così trattato rientra nel regime prescritto per la preparazione alimentare a base di pesce crudo o “praticamente crudo”.  
    Scritto Venerdì, 02 Febbraio 2018 11:05 Leggi tutto...
  • Acrilammide negli alimenti: nuovo Regolamento Europeo
    Acrilammide negli alimenti: nuovo Regolamento Europeo L’11 aprile 2018 sarà applicato il Regolamento (UE) 2017/2158 della Commissione che, al fine di garantire la sicurezza alimentare, istituisce misure di attenuazione e livelli di riferimento per la riduzione della presenza di acrilammide negli alimenti. Si tratta di una molecola cancerogena che può formarsi durante la cottura di alcuni alimenti.
    Scritto Venerdì, 12 Gennaio 2018 16:09 Leggi tutto...
  • Caseine e caseinati: no sanzioni per utilizzatori di confezioni originali
    Caseine e caseinati: no sanzioni per utilizzatori di confezioni originali Il 12 dicembre è entrata in vigore la Legge 167/2017 recante “Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione Europea” che prevede alcune disposizioni in merito alla preparazione di alimenti con l’utilizzo di caseine e caseinati (Dir. (UE) 2015/2203), ossia di quei preparati che possono essere utilizzati per l’elaborazione di piatti da parte di ristoranti, pizzerie, ecc. (es. mozzarella/formaggio per pizza).
    Scritto Giovedì, 14 Dicembre 2017 16:42 Leggi tutto...
Archivio News Sicurezza alimentare