Giovedì, 11 Giugno 2020 19:01

Contributi a fondo perduto: dal 15 giugno al 24 agosto si può inviare l'istanza

L’Agenzia delle Entrate ha emanato il provvedimento Direttoriale (Prot. n. 0230439/2020) volto a definire le istruzioni affinché imprese e partite iva possano richiedere il contributo a fondo perduto previsto dall’art. 25 del DL Rilancio.

In particolare, è ora disponibile il modulo per presentare l’istanza che potrà essere predisposto e inviato – dal primo pomeriggio del 15 giugno 2020, anche avvalendosi di un intermediario – mediante il canale telematico Entratel/Fiscoonline oppure tramite un’apposita procedura web che l’Agenzia delle Entrate attiverà nell’area riservata del portale Fatture e Corrispettivi del sito www.agenziaentrate.gov.it
Si ricorda che l’istanza dovrà essere trasmessa tra il 15 giugno p.v. e il 24 agosto 2020 (per la compilazione della quale è possibile consultare le “istruzioni” appositamente predisposte), successivamente il sistema dell’Agenzia effettuerà dei controlli formali e sostanziali, il cui esito verrà comunicato al soggetto che ha trasmesso l’istanza. 
Inoltre l’Agenzia ha elaborato un’apposita guida - volta a illustrare tutti i dettagli operativi, dai beneficiari all’illustrazione di come calcolare il contributo - e un documento riportante le “Specifiche tecniche per la predisposizione e trasmissione telematica delle istanze per il riconoscimento del contributo a fondo perduto”.

 

documenti:

provvedimento Direttoriale (Prot. n. 0230439/2020)
Modulo per presentare l’istanza
Istruzioni compilazione istanza
Specifiche tecniche predisposizione istanza
Guida Fondo Perduto

link correlati:

Coronavirus - aggiornamenti quotidiani

11-06-2020

Letto 1006 volte