Giovedì, 27 Febbraio 2020 14:56

Sicilia - provvedimenti

I provvedimenti Covid-19 della Regione Sicilia

 

21-05 Circolare con la quale la Regione chiarisce che è consentita la riapertura anche di bar e ristoranti allocati presso gli stabilimenti balneari, ove l’impresa sia autorizzata all’esercizio autonomo delle attività

17-05 Ordinanza n. 21 del 17 maggio 2020con il quale la regione ha previsto le misure per le riaperture (confronta il documento per la ristorazione e per  stabilimenti balneari

08-05 Circolare n. 15 con la quale si chiarisce che gli esercizi che praticano i servizi di consegna a domicilio o di ristorazione con asporto (quali bar, ristoranti, pasticcerie ecc.) sono autorizzati ad esercitare dette attività anche nelle giornate domenicali e, in generale, anche spostandosi fuori Comune

01-05 ordinanza 1 maggio– abrogazione delle disposizioni maggiormente restrittive previste per i Comuni di Agira, Salemi, Troina e Villafrati (c.d. zone rosse).

30-04 ordinanza 30 aprile– che recepisce, con alcune modifiche, le disposizioni di cui al DPCM del 26 aprile 2020, disponendo, fra l’altro, che sono autorizzate anche le attività di ristoranti, gelaterie, pasticcerie, bar e pub solo con asporto o consegna a domicilio, con l’obbligo di rispettare la distanza di sicurezza interpersonale di un metro, il divieto di consumare i prodotti all’interno dei locali e di sostare nelle immediate vicinanze degli stessi. Il Provvedimento precisa che il servizio di consegne a domicilio e di asporto dei prodotti alimentari è consentito anche di domenica. Originariamente, l’Ordinanza prevedeva ai fini dell’esercizio di tali servizi la necessità di una previa comunicazione al Prefetto. Con Ordinanza successiva (Ordinanza 1 maggio) il Provvedimento è stato rettificato, eliminando l’inciso inerente detta comunicazione

18-04 Ordinanza che dispone ulteriori misure di contenimento dell’emergenza sanitaria da COVID-19, che si aggiungono a quelle previste a livello nazionale con il DPCM del 10 aprile 2020. Tra le diverse disposizioni si segnalano:

- la chiusura al pubblico di tutti gli esercizi commerciali attualmente autorizzati nei giorni domenicali e del 25 aprile e del 1° maggio (fatta eccezione per le farmacie e per le edicole). In tali giornate, rimane consentito il servizio di consegna a domicilio dei prodotti alimentari e dei combustibili per uso domestico e per riscaldamento;

- la possibilità di svolgere l'attività di manutenzione, di montaggio e di allestimento degli stabilimenti balneari, nonché la pulizia della spiaggia di pertinenza.L'impresa esecutrice è tenuta a garantire nelle aree di cantiere il rispetto delle normative di settore, il distanziamento sociale ed ogni altra misura finalizzata alla tutela dal contagio, avendo anche cura di interdire l'accesso ai non addetti ai lavori

14-04 Circolare del Dipartimento Regionale della Protezione Civile in cui si  forniscono alcuni chiarimenti in ordine all’ambito di applicazione delle disposizioni nazionali e regionali in materia di misure di contenimento del contagio sull’intero territorio regionale. Tra gli altri, si chiarisce che resta confermata la chiusura domenicale e nei giorni festivi di tutti gli esercizi commerciali autorizzati, compresi i servizi di consegna a domicilio. Fanno eccezione solo le farmacie di turno e le edicole, ed è consentita la consegna a domicilio dei soli farmaci, prodotti editoriali e dei combustibili per uso domestico e per riscaldamento

11-04 Ordinanza recante ulteriori misure in materia di igiene e sanità pubblica, che si aggiungono a quelle previste a livello nazionale con il DPCM del 10 aprile 2020. Si prevedono, tra l’altro, l’utilizzo obbligatorio di guanti monouso e mascherini per gli operatori degli esercizi commerciali di vendita di generi alimentari, e la chiusura domenicale e nei giorni festivi di tutti gli esercizi commerciali attualmente autorizzati, fatta eccezione per le farmacie di turno e le edicole. Il divieto si applica anche ai servizi di consegna a domicilio, fatta eccezione per i farmaci, per i prodotti editoriali e per i combustibili per uso domestico e per riscaldamento 

08-04 Ordinanza che chiarisce che la chiusura domenicale e nei giorni festivi stabilita con l’Ordinanza dello scorso 3 aprile si applica anche ai servizi di consegna a domicilio
03-04 Ordinanza, che stabilisce la proroga al 13 aprile di tutte le misure precedenti adottate nonché il divieto di allontanamento e accesso da e verso alcuni comuni, il divieto della pratica di ogni attività motoria all’aperto, la chiusura domenicale e nei giorni festivi di tutti gli esercizi commerciali, fatta eccezione per le farmacie di turno e le edicole;

01-04 Ordinanza con cui si ribadiscono le restrizioni sui movimenti, compreso il divieto di ogni attività motoria e sportiva all’aperto

29-03 ordinanza contenente ulteriori misure con riferimento al Comune di Troina (EN).

25-03 ordinanza in materia di igiene e sanità pubblica;

23 -03 Ordinanza n.8 n. 9 e n. 10 in materia di igiene e sanità pubblica e che prevedono disposizioni per i Comuni di Agira, di Salemi  e di Villafrati. 

Letto 98 volte