Giovedì, 27 Febbraio 2020 14:56

Friuli Venezia Giulia - provvedimenti

I provvedimenti Covid-19 della Regione Friuli Venezia Giulia

17-05 Ordinanza del 17 maggio 2020con la quale la regione ha previsto le misure per le riaperture (confronta il documento per la ristorazione e per  stabilimenti balneari)

03-05 ordinanza 3 maggio che consente, anche di domenica, la vendita di cibo e bibite da asporto da parte degli esercizi di somministrazione di alimenti e bevande, da parte delle attività artigiane e da parte delle attività di cui al DCPM 26 aprile 2020 nel rispetto delle seguenti condizioni:

- garantire che gli ingressi e il ritiro dei prodotti, eventualmente ordinati, avvengano dilazionati nel tempo allo scopo di evitare assembramenti all’esterno;

- consentire nell’eventuale locale interno la presenza di un cliente alla volta, assicurando che permanga il tempo strettamente necessario alla consegna e al pagamento della merce;
 - è vietato consumare i prodotti all’interno dei locali e sostare nelle immediate vicinanze degli stessi

26-04 Ordinanza (Ordinanza n. 11/PC) che consente il take away nel rispetto di determinate condizioni http://www.regione.fvg.it/rafvg/export/sites/default/RAFVG/hp-new/in-evidenza/allegati/Ordinanza_11_PC_FVG_dd_26_04_2020.pdf

13-04  Ordinanza che prevede ulteriori misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019, tra cui:

-       l’obbligo di indossare una mascherina o comunque di una protezione a copertura di naso e bocca per chiunque si rechi al di fuori della propria abitazione, e per chiunque faccia ingresso all’interno degli esercizi commerciali di generi alimentari (obbligatorio anche l’utilizzo di guanti monouso);

-      la chiusura nelle giornate domenicali e festive di tutti gli esercizi commerciali (eccezion fatta per farmacie, parafarmacie, edicole e aree di servizio lunga la rete autostradale, portuale e interportuale;

-   possibilità di fare delivery anche nelle giornate domenicali e festive: la consegna a domicilio deve avvenire nel rispetto dei requisiti igienico sanitari sia per il confezionamento che per il trasporto evitando altresì che al momento della consegna vi siano contatti personali, pertanto si dispone che l’incaricato della consegna sia tenuto ad indossare mascherina e guanti monouso e che sia l’incaricato, sia il destinatario mantengano comunque la distanza interpersonale di almeno un metro

11-04 Ordinanza proroga fino al 3 maggio delle Ordinanze in materia di trasporto pubblico locale e regionale 

07-04  Ordinanza con cui si prevede la chiusura degli esercizi commerciali nella giornata di lunedì 13 aprile, fatte salve le farmacie, le parafarmacie, le edicole e gli esercizi nelle aree di servizio situati lungo la rete autostradale ed a servizio di porti ed interporti
03-04 Ordinanza con la quale dispone, tra l’altro,  la chiusura, nella giornata di domenica, di tutte le attività commerciali di qualsiasi natura, fatte salve le farmacie, le  parafarmacie, le edicole e gli esercizi nelle aree di servizio situati lungo la rete autostradale ed a servizio di porti ed interporti. Resta ferma la possibilità di fare attività di consegna a domicilio, anche di domenica.

03-04 Ordinanza con la quale si prorogano fino al 13 aprile le misure dell’ordinanza in materia di TPL;

31-03 Ordinanza in materia di gestione dei rifiuti

25-03 ordinanza volta a prorogare le disposizioni già varate in materia di TPL;

16-03  ordinanza contente indicazioni e misure per il servizio di trasporto pubblico locale  

23-02 Ordinanza (Provvedimento

 

Letto 128 volte