Giovedì, 27 Febbraio 2020 14:56

Abruzzo - provvedimenti

I provvedimenti Covid-19 della Regione Abruzzo

20-05 Ordinanza n. 62 del 20 maggio 2020, con la quale la regione ha previsto le misure per le riaperture (confronta il documento per la ristorazione e per  stabilimenti balneari)
06-05 Ordinanza , con la quale è stata adottata apposita disciplina della ristorazione con asporto. A decorrere dal 6 maggio e fino al 17 maggio, le attività dei servizi di ristorazione (tra cui bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, pub) sono consentite con modalità di consegna a domicilio e d’asporto, nel rispetto delle seguenti prescrizioni:

- per le consegne a domicilio e per l’asporto di cibo cucinato, sarà necessaria una previa ordinazione on line, telefonica o tramite app;

- per l’asporto di cibo pronto, caffè, cappuccini o altre bevande non è necessaria una previa prenotazione;

- gli ingressi per il ritiro dei prodotti ordinati dovranno avvenire per appuntamenti, dilazionati nel tempo, allo scopo di evitare assembramenti all’esterno e consentendo nel locale la presenza di un cliente alla volta, assicurando che permanga il tempo strettamente necessario alla consegna e al pagamento della merce;

- il divieto di consumare i prodotti all’interno dei locali;

- il divieto di sostare nelle immediate vicinanze degli stessi;

- occorrerà osservare le misure di prevenzione di cui all’allegato 5 del DPCM 26 aprile 2020

03-05 Ordinanza 3 maggio– Procedure per la gestione domiciliare di casi accertati o sospetti COVID-19”. Ordinanza ai sensi dell'art. 32, comma 3, della legge 23 dicembre 1978, n. 833 in materia di igiene e sanità pubblica (allegato)

04-05 Ordinanza 3 maggio– Nuove disposizioni recanti misure urgenti per la prevenzione e la gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-2019 - Norme per il rientro di corregionali da altre Regioni italiane e norme transitorie per il riavvio delle macro-associazioni di persone all’aperto

30-04 Ordinanza 30 aprile– Disposizioni in materia didisciplina dell’attività sportiva individuale; apertura fiorai e vivai il 3 e 10 maggio; deroga per le feste patronali dei comuni di Bellante e Ortona; precisazioni impianti disanificazione 

26-04 Ordinanza  che reca ulteriori misure relative al trasporto pubblico. Disposizioni in materia di manutenzione a unità da diporto

23-04 Ordinanza  che reca disposizioni in ordine ai Comuni della “zona rossa”. Viene revocata la zona rossa nei Comuni della Val Fino

20-04 Ordinanza  recante disposizioni relative alla sanificazione degli impianti aeraulici al servizio di edifici pubblici e privati aperti al pubbliconei luoghi di lavoro ed in genere nei luoghi soggetti all’accesso di persone dall’esterno

18-04 Ordinanza relativa ai Comuni della “zona rossa”, contenente inoltre disposizioni per il Comune di Avezzano (AQ) per la giornata del 27 aprile

15-04 Ordinanza recante, tra l’altro:

- l’obbligo di chiusura nei giorni festivi delle attività di vendita di generi alimentari, le quali, dal lunedì al sabato devono osservare l’orario 07:00/21:00, dovendo in ogni caso garantire l’osservanza delle misure di prevenzione di cui all’allegato 5 del DPCM del 10 aprile 2020;

- una precisazione rispetto all’Ordinanza del 13 aprile 2020 che ha previsto la possibilità di accedere presso gli stabilimenti balneari al personale impegnato in comprovate attività di manutenzione: gli operatori, per poter accedere presso gli stabilimenti devono dare previa comunicazione al Prefetto ai sensi dell’art. 2, comma 12, DPCM 10 aprile 2020

13-04 Ordinanza che prevede nuove misure restrittive sul territorio regionale, tra cui la chiusura al pubblico dei parchi acquatici, degli stabilimenti balneari e delle relative aree di pertinenzal’accesso è consentito solo al personale impegnato in comprovate attività di manutenzione e vigilanze, anche relative alle aree in concessione o di pertinenza; gli operatori turistico-balneari ed il personale addetto, al fine di tutelare le risorse naturali del mare e della costa, sono autorizzati ad effettuare i necessari ed urgenti lavori nelle aree demaniali in concessione per avviare a smaltimento/recupero i rifiuti spiaggiati accumulatisi a seguito dei recenti fenomeni di maltempo; tutto ciò ferma restando la preventiva attuazione delle azioni e modalità sicure e protette rispetto ai rischi di contagio attivo e passivo ai sensi dei provvedimenti statali e regionali già adottati.

11-04 Ordinanza che prevede nuove disposizioni restrittive in ordine ai Comuni della c.d. “zona rossa”

10-04 Ordinanza recante “Misure straordinarie per il contrasto ed il contenimento sul territorio regionale della diffusione del virus COVID-19 nell’ambito delle strutture eroganti, in regime residenziale, prestazioni sanitarie e/o socio- sanitarie”

09-04 Ordinanza che prevede specifiche misure restrittive per i comuni di Pescara, Montesilvano e Spoltore, tra cui la sospensione completa di tutte le attività di somministrazione alimenti e bevande e di tutti gli esercizi commerciali che non praticano la vendita di prodotti alimentari

08-04 Ordinanza recante ulteriori misure in materia di edicole, di ingresso nel territorio regionale e indicazioni alle Società partecipate e agli Enti strumentali;
07-04Ordinanza, che prevede che tutte le attività lavorative autorizzate a svolgersi in modalità non agile devono, in ogni caso, sottostare al rispetto delle misure previste dall’Accordo stipulato dal Governo e dalle Parti Sociali in data 14 marzo 2020, avente ad oggetto il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”.

07-04 Ordinanza recante limitazioni orarie alla vendita di generi alimentari e di prima necessità di cui all’allegato 1 del DPCM 11 marzo 2020, nonché l’obbligo di chiusura domenicale.

03-04 Ordinanzache dispone la proroga dell’efficacia di alcune misure urgenti adottate in materia di sanità pubblica, sospensione tirocini e di TPL,

03-04 Ordinanza in materia di assistenza socio-sanitaria a pazienti autistici e alle loro famiglie

02-04 Ordinanzarecante la proroga dell’efficacia delle misure urgenti adottate nei comuni della  “zona rossa” fino al 13 aprile.

31-03 Ordinanza contenente indicazioni sulle attività e mobilità delle Caritas d’Abruzzo

30-03 ordinanza recante indicazioni sulla gestione del Banco Alimentare dell’Abruzzo;

29-03 ordinanza che apporta integrazioni alle ordinanze n. 15 del 25.03.2020 e n. 17 del 27.03.2020, volta a precisare i casi in cui è possibile l’uscita da un Comune della “zona rossa”;

26-03 ordinanzain materia di igiene e sanità pubblica indirizzate agli operatori, agli utenti, alle Aziende, agli Enti pubblici e alle strutture private;

25-03 ordinanza  volta ad instituire una “nuova zona rossa”;

24-03 ordinanza recante ulteriore riduzione del trasporto pubblico locale a seguito della chiusura di molte attività produttive.

22-03 ordinanza n.13 del 22 marzo 2020, che introduce disposizioni tecnico-gestionali per il sistema dei rifiuti urbani

22-03 ordinanza n. 12  del 22 marzo 2020 in materia di igiene e sanità.

18-03 ordinanza (18 marzo)  in tema di sospensione dei termini di pagamento delle rate dei mutui/prestiti facenti capo alle società in-house Abruzzo Sviluppo S.p.A. e Fi.R.A. S.p.A. Unipersonale

18-03 ordinanza (18 marzo) in merito all’ individuazione di comuni “zona rossa”

17-03 ordinanza che prevede ulteriori misure relative al trasporto  pubblico

13-03 Ordinanza 7 13marzo2020 ( in allegato)

24-02 Nuove indicazioni e chiarimenti (Chiarimenti)

 

 

Letto 115 volte