Giovedì, 25 Gennaio 2018 17:53

Fipe a Sigep 2018

Non c'è futuro (e risparmio) senza innovazione. Questo il principio su cui la Federazione Italiana Pubblici Esercizi ha basato quest'anno la propria partecipazione a Sigep, il 39° Salone Internazionale di Gelateria, Pasticceria, Panificazione Artigianale e Caffè che si è svolto come di consueto presso la Fiera di Rimini dal 20 al 24 gennaio.

Un'occasione che ha visto Fipe riunire gli operatori della filiera del freddo, i produttori e i pubblici esercizi nella tavola rotonda "Innovare per risparmiare", per una riflessione sugli sviluppi legati alla nuova normativa europea che ha reso obbligatoria dal 1° luglio la classificazione energetica dei frigoriferi professionali. Un'autentica "rivoluzione" per il mondo dei bar e ristoranti italiani che prevede di portare ad un taglio netto, tra il 30 e 50 per cento, dei consumi energetici e ad un conseguente risparmio economico attorno ai mille euro all'anno. Risparmio che si traduce anche in competitività per il pubblico esercizio, dove frigo e freezer assorbono ben il 40% del totale di elettricità richiesta per l'intero parco macchine.
Sulla base degli importanti cambiamenti in atto Fipe si è proposta di fare il punto sullo stato dell'arte con tutti gli attori in causa per comprendere quali problematiche è necessario risolvere per guidare questa rivoluzione. L'innovazione tecnologica richiede infatti investimenti, e le imprese con piccole dimensioni di fatturato hanno spesso difficoltà ad adeguarsi alle normative. Il punto di partenza è stato affrontare il tema della "diagnosi energetica", una vera e propria radiografia dei consumi finalizzata ad analizzare i costi dell'energia e migliorare l'efficientamento energetico dell'azienda stessa, da attuarsi anche a costo zero. Individuati gli sprechi, le inefficienze e i malfunzionamenti sui quali intervenire, spesso si scopre che è possibile ridurre i consumi con semplici accortezze da adottare nel processo di lavorazione che consentono al contempo di utilizzare al meglio gli incentivi disponibili, rinnovati anche con il Bando di novembre 2017 del Ministero dello Sviluppo Economico e la legge di Bilancio 2018. In aggiunta alla tavola rotonda, Fipe si è messa a disposizione degli operatori presso il proprio punto informativo a Sigep per dare informazioni su quali semplici linee guida adottare per orientarli verso scelte consapevoli che portino a risparmiare senza rinunciare all'innovazione.

 

22-01-2018 Tavola rotonda: Innovare per risparmiare

22-01-2018 nota stampa - Innovazione e sostenibilità grazie agli incentivi, Fipe punta sull’efficienza energetica dei pubblici esercizi

le foto 

 

25-01-2018

Letto 486 volte