Giovedì, 08 Settembre 2011 18:21

FIPE ADERISCE ALLA GIORNATA MONDIALE DEL TURISMO

FIPE ADERISCE ALLA GIORNATA MONDIALE DEL TURISMO

tourismQuest’anno ci sarà anche Fipe a celebrare la giornata mondiale del Turismo. E lo farà tramite lo strumento che le è proprio: la ristorazione. Il 27 settembre darà vita ad una serie di manifestazioni per sottolineare l’importanza della gastronomia come strumento di conoscenza delle varie culture e tradizioni nel mondo.

Parafrasando il messaggio di Taleb Rifai, segretario generale dell’Organizzazione mondiale del Turismo (UNWTO), la gastronomia permette ai popoli di conoscersi. Secondo Fipe permette ai popoli anche di studiare il loro passato, il loro presente e anche il loro futuro.


MESSAGGIO DI Taleb Rifai, Segretario generale dell’UNWTO
Il turismo e il confronto tra le culture

Taleb-RifaiCon 940 milioni di turisti che hanno varcato le frontiere nel 2010, mai i popoli e le culture del mondo sono stati così vicini tra loro. Il turismo permette a milioni di persone di vivere ogni giorno più vicine.
La Giornata Mondiale del Turismo (GMT), per la quale l’edizione 2011 avrà come tema “il turismo e il confronto tra le culture”, celebra il contributo del turismo all’eliminazione delle barriere tra le culture e allo sviluppo della tolleranza, del rispetto altrui e della comprensione reciproca. Nel nostro mondo spesso in preda a disaccordi, questi valori rappresentano uno slancio verso un futuro più sereno.
Incoraggiare e sviluppare il turismo per contribuire alla crescita economica, alla comprensione internazionale, alla pace e alla prosperità nel mondo, e al rispetto universale dei diritti umani e delle libertà fondamentali di tutti, tali sono gli obiettivi che costituiscono il cuore stesso della missione affidata all’UNWTO. Il contatto con modi di vita diversi, la scoperta di cibi e costumi nuovi e la visita di luoghi culturali sono ad oggi le principali motivazioni dei viaggiatori e si traducono di conseguenza in risorse essenziali di reddito e di lavoro, in particolare per paesi in via di sviluppo.
I guadagni legati al turismo sono spesso destinati alla salvaguardia dei luoghi ed anche alla riqualificazione delle culture. Ma la crescita del turismo va di pari passo con una immensa responsabilità, quella di limitare le ricadute negative che potrebbe avere sui beni culturali e sul patrimonio dell’umanità. Il Codice mondiale di etica del turismo, insieme di valori, principi e regole universali, guida il settore turistico verso uno sviluppo sostenibile, rispettoso dell’etica e responsabile. Infine, il turismo è un settore dell’attività economica fondato sull’interazione, lo scambio e il dialogo tra gli esseri umani. La GMT 2011 vuole essere un richiamo a tutti gli attori del turismo affinché siano aperti alle altre culture e rispettosi nei loro confronti, affinché s’impegnino a promuovere il dialogo interculturale, e controllino che le comunità locali siano soggetti interessati allo sviluppo del turismo e che ne traggano vantaggio.
Saremo felici di festeggiare le culture del mondo con voi.

fipe_-turismo

link correlati

sito ufficiale dell'Organizzazione Mondiale del Turismo

sito ufficiale della Giornata Mondiale del Turismo

{jcomments on}

Letto 3616 volte