Mercoledì, 15 Febbraio 2017 12:37

Come trasformare le voci di costo in leve di fatturato – Fipe business School

Secondo appuntamento a Grosseto con il corso manageriale
Fipe per i gestori di bar e ristoranti
Confcommercio: “Orgogliosi di offrire sul territorio la formazione della Fipe Business School, come un'opportunità di crescita professionale”

“Come trasformare le voci di costo in leve di fatturato” è il titolo del secondo imperdibile corso proposto agli imprenditori del settore somministrazione dalla scuola di alta formazione Fipe Business School in programma a Grosseto mercoledì 22 febbraio dalle ore 10.30 presso le aule Ascom Confcommercio di via Tevere 17.
L'ambiziosa attività della nuovissima “Business School”, realizzata dalla Federazione Italiana Pubblici Esercizi con la collaborazione di Partesa, è partita a livello nazionale, nelle scorse settimane, proprio dal capoluogo maremmano con il primo “One day lab” sulla digitalizzazione.
“Anche questa seconda giornata full immersion è stata costruita su misura per il settore – anticipano da Confcommercio Grosseto – Gli esperti incaricati da Fipe daranno vita, come la volta scorsa, ad un laboratorio esperienziale volto ad individuare, insieme ai partecipanti, le opportunità di business che si celano dietro ai nuovi bisogni della clientela, utilizzando un linguaggio semplice e pratico. Siamo orgogliosi di poter offrire percorsi formativi di questo livello alla nostra imprenditoria locale, oltretutto in anteprima nazionale”.
In particolare, il seminario del 22 febbraio si focalizzerà sulle singole componenti del conto economico di un bar e di un ristorante per valutarne l'impatto sul fatturato e la profittabilità. Saranno approfondite le voci di costo più pesanti sui bilanci per passare poi alle buone prassi ed alle strategie di gestione per una migliore efficienza.
Il corso è gratuito per gli associati Confcommercio Grosseto, ma è aperto a tutti gli imprenditori interessati.
I posti sono limitati e pertanto è necessaria la prenotazione, contattando la responsabile delle segreterie sindacali Elisabetta Pasquinucci al numero 0564-470221/470111, oppure scrivere una mail ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 

15-02-2017

Letto 826 volte