Giovedì, 01 Luglio 2021 17:35

Gli Storici – L’associazione dei locali che hanno segnato un’epoca

Il 30 giugno un grande giorno per il settore dei Pubblici Esercizi storici. Presso la Sala Cerroni, nella sede della Federazione Italiana Pubblici Esercizi, è stata costituita  de “Gli Storici”, la nuova Associazione di categoria dedicata ai locali storici che rappresenterà e tutelerà a livello nazionale gli interessi sociali, morali ed economici dei titolari (sia persone fisiche che giuridiche) di imprese che svolgono attività di bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie oltre 70 anni.

Si tratta di imprese che hanno resistito alle mode, alle guerre e alle pandemie ospitando artisti e personaggi illustri, quali Cavour, Vittorio Emanuele II, Eduardo De Filippo, Grace Kelly, Maria Callas e Giovanni Giolitti, ma sempre mentendo la loro identità e il loro stile, basti pensare che la più “anziana” tra le imprese fondatrici risale al 1733.

Il Presidente della neonata Associazione è il genovese Alessandro Cavo, della Pasticceria e Liquoreria Marescotti, a guidare l’associazione insieme a lui c’è il Vicepresidente Andrea Fassi, della Gelateria Fassi di Roma e i consiglieri: Massimo Di Porzio, del ristorante Umberto di Napoli, Vincenzo Giraldi, del Ristorante Angelino ai fori di Roma e Marco Valenza, dei caffè Paszkowsky e Gilli di Firenze.

Tra i soci fondatori ci sono, inoltre, grandi nome del settore come il Caffè Baratti & Milano di Torino, l’Harrys Bar di Firenze ed il Ristorante Savini di Milano

L’associazione è stata poi, presentata ufficialmente a Roma, nel corso di un incontro che ha visto la partecipazione del Presidente di Fipe, Lino Enrico Stoppani, e del Viceministro dello Sviluppo Economico Gilberto Pichetto Fratin.

Per aderire e conoscere i requisiti di ammissione contattaci al seguente indirizzo mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">

 

 

Letto 618 volte