Mercoledì, 26 Giugno 2019 15:03

Fipe premia l’imprenditrice del Roxy bar

Roxana Roman simbolo dell’impegno per la legalità  
Federazione italiana Pubblici Esercizi sì è sempre schierata dalla parte della giustizia: contrapponendosi in modo deciso agli atti intimidatori e di violenza nei confronti degli esercenti, ma anche contro le realtà malavitose che tentano di infiltrarsi nelle attività imprenditoriali del settore, minandone la reputazione.

 

Proprio per questo, nella cornice della sua Conferenza annuale, la Federazione ha voluto premiare una donna, una barista ed imprenditrice, che con il suo gesto ha dato significato ai valori della legalità: Roxana Roman. Trentaquattrenne di origine romena, barista e co-proprietaria, insieme al marito, del Roxy Bar di Roma, Roxana è un esempio di civiltà e resistenza alla criminalità. A seguito di un’aggressione all’interno del suo bar, che ha coinvolto anche una donna disabile, la barista ha trovato il coraggio di denunciare gli aggressori seppur appartenenti al clan dei Casamonica. Nonostante le ripetute intimidazioni seguite alla sua denuncia, Roxana non ha mai fatto un passo indietro ed ha portato avanti la sua battaglia. Grazie alle sue denunce tre criminali sono stati arrestati e il bar è diventato un simbolo di resistenza civile.

“Per noi è un onore e un piacere consegnare questo premio ad una imprenditrice come Roxana Roman, simbolo di tutti gli esercenti onesti che operano nel nostro settore” dichiara Lino Enrico Stoppani, Presidente di Fipe. "La nostra posizione è sempre stata di totale difesa della legalità e crediamo che non sia possibile che lavoratori e imprenditori che fanno semplicemente il loro dovere siano così facilmente esposti a situazioni di grande pericolo. Per questo come Federazione auspichiamo che ogni atto intimidatorio e ogni atto di violenza non resti mai impunito, sperando che questo possa garantire a tutti gli operatori di lavorare in serenità ma, soprattutto, di avere una società migliore”.

Fipe ha voluto premiare la forza e il coraggio della co-proprietaria del Roxy Bar con una targa di riconoscimento, ma non solo: grazie alla collaborazione di Lavazza, Roxana avrà la possibilità di partecipare ad un corso di formazione sul caffè e sulla caffetteria presso il Training Center dell’azienda.

 

link correlati

le foto della giornata 

Ufficio Stampa FIPE - Roma, 26 giugno 2019 – Fipe

Letto 405 volte