Martedì, 22 Gennaio 2019 16:04

Mixer dic. 2018-gen. 2019 - Cibo e Cultura tra Sacro e Profano

Il Governo ha deciso di proclamare il 2018 “Anno nazionale del cibo italiano” con l’obiettivo di valorizzarne le sue trasversali funzioni: economica, ambientale, nutrizionale, etica, sociale, culturale, reputazionale e anche culturale.
Così Fipe che rappresenta le Imprese che hanno nel cibo il loro core-business, ha dedicato la sua Assemblea annuale al binomio “Cibo e Cultura”. 

Con la  convinzione che, nella misura in cui si riesce ad allargare lo sguardo oltre agli aspetti economici o più tradizionali del settore, si finisce per migliorare  anche la sensibilità e la considerazione verso un settore come quello dei “Pubblici Esercizi”, spesso malconsiderato, non solo per colpe proprie, ma anche per  la difficoltà a comprendere gli annessi e connessi all’attività sindacale, che sono radicati e permeati anche di valori storici, antropologici, etici, sociali, spirituali e culturali.

Nelle tradizioni gastronomiche si legge il DNA di un popolo: è cultura stratificata nei secoli, che ha individuato e generato ingredienti, piatti e ricette e  che esprime temperamenti, inclinazioni e contaminazioni sociali. Dai nomi ai gesti, gli usi e costumi alimentari diventano ritualità, religione, persino  scaramanzia.

Il cibo è un atto individuale, ma anche una storia collettiva.

leggi l'intero articolo pubblicato su Mixer dic.2018/gen. 2019 di Lino Enrico Stoppani in allegato

 

link correlati:

https://www.mixerplanet.com 

https://www.mixerplanet.com/RIVISTE/Mixer/312/ 

Letto 345 volte