Lunedì, 03 Dicembre 2018 12:10

Mixer nov. 2018 - Negozi chiusi, ristoranti vuoti

Il tema delle chiusure festive dei negozi è ritornato di attualità, con proposte di radicale intervento che arrivano dai Partiti del cosiddetto “Governo del Cambiamento”; proposte che ridanno speranze o generano preoccupazione, a seconda degli orientamenti, anche politici, dei soggetti interessati.

Anche se il settore dei Pubblici Esercizi sembrerebbe escluso dalla nuova disciplina, per quanto riguarda Fipe prevalgono certamente le preoccupazioni perché oggi le dinamiche dei consumi rispondono ad esigenze e logiche diverse del consumatore, tra loro interconnesse, che l’impossibilità dello shopping festivo potrebbe pesantemente condizionare.
In altri termini, varrebbe l’assioma “negozi chiusi, ristoranti vuoti” e, al riguardo, autorevoli statistici avrebbero calcolato in circa 1 miliardo di euro la perdita di fatturato per i soli Pubblici Esercizi.
L’argomento delle chiusure festive, e in generale l’applicazione del 7/7 per le aperture, interessa il settore dal 1997 e le divisioni che alimentano oggi il dibattito ricordano il confronto – tra liberisti e regolatori – che ha accompagnato a suo tempo i cambiamenti, trasformando e migliorando il nostro comparto.

 

leggi l'intero articolo di Lino Enrico Stoppani pubblicato su Mixer novembre 2018 in allegato

 

link correlati:
https://www.mixerplanet.com/ 
https://www.mixerplanet.com/RIVISTE/Mixer/311/ 

Letto 227 volte