Venerdì, 14 Novembre 2014 01:00

Nov. 2014 - L’Economia della Felicità

punto_presidente

 

L’ECONOMIA DELLA FELICITÀ 


SI STA SVILUPPANDO UNA NUOVA BRANCA DELL’ECONOMIA, CHE HA NEL PROF. LEONARDO BECCHETTI DELL’UNIVERSITÀ TOR VERGATA DI ROMA UN SUO AUTOREVOLE ESPONENTE, FINALIZZATA ALLO STUDIO DEL FENOMENO DELLA FELICITÀ CHE NON HA SOLO UNA DECLINAZIONE ECONOMICA



Si parla di Economia della Felicità che, in parziale contrapposizione al capitalismo e al consumismo, intende misurare la gratificazione morale collegata a scelte di natura imprenditoriale, affiancando ai concetti di produttività, utilità, marginalità e profitto, argomenti legati alla soddisfazione di bisogni psicologici, relazionali, etici ed affettivi dell’essere umano.
Un esempio a sostegno della teoria è il comportamento di un Esercente che ha disinstallato dal suo esercizio i Videogiochi, non per sfruttare gli incentivi economici promossi per contrastare le ludopatie, ma perché la gratificazione morale che riceve nel contrastare un fenomeno sociale diffuso, che potrebbe contagiare anche i suoi clienti, è superiore al beneficio economico che potrebbe ricavarne, invece, mantenendo in funzione gli strumenti di gioco. L’obiettivo, quindi, di questo Esercente non è la massimizzazione del profitto d’impresa, ma il raggiungimento del benessere dei suoi clienti, che trasferisce gratificazioni diverse, evidentemente di pari o superiore soddisfazione rispetto alla componente economica.

leggi l'intero articolo a cura di Lino Enrico Stoppani su mixer di novembre 2014

link correlati - tutti gli articoli Fipe su Mixer di novembre2014:

 
Una guida per il business del bar - a cura di Luciano Sbraga

link correlati:

mixer rivista on line

mixer sito

Letto 1273 volte