Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, promuove e coordina iniziative a sostegno della cooperazione con i Paesi di origine e del rafforzamento delle reti tra i soggetti coinvolti nella gestione dei flussi migratori.
Nell’ambito del suddetto Programma è stato pubblicato l’avviso “a sportello” per la richiesta di contributi finalizzati a sostenere tirocini formativi individuali di cittadini stranieri non appartenenti all’Unione Europea, che fanno ingresso in Italia ai sensi dell’art. 27, comma 1 lettera f), del D.lgs. n.286/1998 e dell’art.40, comma 9 lettera a) e comma 10, del DPR n.334/1999. (Cfr nostra circolare n. 19/2015)