L’Agenzia dell’Entrate, con Provvedimento n. 175776/2021,  ha previsto a partire dal 5 luglio l’apertura dei termini per presentare la domanda per il contributo a fondo perduto di cui all’art. 1, commi da 5 a 15 del DL “Sostegni bis”, alternativo a quello previsto dai commi 1 e 4 dello stesso articolo.

Conversione “Sostegni bis”

E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 176, la legge 23 luglio 2021 n. 106 – in vigore dallo scorso 25 luglio - di conversione, con modificazioni, del D.L. 25 maggio 2021 n. 73, c.d. “Sostegni-bis” recante “Misure urgenti connesse all’emergenza da COVID-19, per le imprese, il lavoro, i giovani, la salute e i servizi territoriali”.

Scade il 2 settembre prossimo il termine per inoltrare l’istanza di accesso al contributo a fondo perduto previsto dall’art. 1, commi da 5 a 15 del “Sostegni bis”, alternativo a quello automatico di cui ai commi da 1 a 4 della stessa norma.