FIPE e RAI, tenuto anche conto della difficile situazione che le imprese del settore dovranno affrontare, hanno deciso di rinnovare anche per il 2020 il Memorandum sottoscritto nel luglio del 2019 che introduce in via sperimentale, per alcune categorie di pubblici esercizi, quali gli stabilimenti balneari associati alla Federazione, direttamente o per il tramite del Sindacato Italiano Balneari, e i rifugi montani, un abbonamento TV a canone estremamente ridotto: € 103,93, invece di € 407,35 (tariffa intera) e  l’abbonamento speciale Radio ridotto  a soli € 29,94.