Il 5 febbraio 2016, presso la Direzione per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, tra il direttore generale del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Carmela Palumbo ed il direttore generale di Fipe Marcello Fiore, è stato siglato un importante protocollo d’intesa per coniugare le finalità educative del sistema dell’istruzione e formazione professionale in raccordo con le esigenze del mondo produttivo del settore.

Fiera Fare Turismo 2018 - 
Al Salone delle fontane, nell’ambito del Convegno “Gli istituti alberghieri e il riordino degli istituti professionali”, tra il direttore generale della Fipe Roberto Calugi e la presidente Re.Na.I.A., Anna Maria Zilli, è stato rinnovato il protocollo d’intesa che già nel biennio precedente ha visto Fipe e Re.Na.I.A. protagoniste di iniziative di alternanza nell’intento di creare un raccordo più stretto tra il sistema scolastico-formativo ed il sistema produttivo. 

ISS – Istituto Superiore di Sanità, FIPE – Federazione Italiana Pubblici Esercizi, Reti Città Sane OMS ed Edenred, main partner del programma FOOD, per la prima volta insieme per promuovere l’aggiornamento e la formazione dei ristoratori italiani.

È stato presentato il 15 marzo 2016 alla Farnesina il Protocollo d'Intesa per la Valorizzazione all'Estero della Cucina Italiana di Alta Qualità, sottoscritto dal Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale, Paolo Gentiloni, dal Ministro delle politiche agricole alimentari e forestali, Maurizio Martina, e dal Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca, Stefania Giannini.

L'Italia che mangia sano, a casa e fuoricasa 
La Federazione Italiana Pubblici Esercizi e il Ministero della Salute hanno siglato oggi un'intesa per avviare una collaborazione di lungo periodo e iniziative rivolte a clienti ed esercenti del Belpaese per promuovere un'alimentazione sempre più sicura e attenta ai nuovi stili di vita. 

A FIRMARLO LA FIPE, FEDERAZIONE ITALIANA DEI PUBBLICI ESERCIZI E IL MIUR
Come è noto, con la riforma della scuola l’alternanza con il lavoro è entrata ufficialmente nel curriculum scolastico e coinvolgerà, a partire dalle terze classi, tutti gli studenti delle scuole superiori.
Concretamente, vuole dire che tutti gli studenti italiani dovranno svolgere un numero di ore di alternanza pari a 200 nei licei e 400 negli istituti tecnici e professionali (la legge nazionale non può invece intervenire sulla Istruzione e Formazione Professionale di competenza regionale) e le esperienze di alternanza potranno essere realizzate anche durante la sospensione delle attività didattiche.

Sottoscritto il documento del Ministero della Salute per una corretta e consapevole alimentazione anche fuori casa.
Fipe - Federazione Italiana Pubblici Esercizi ha sottoscritto gli obiettivi posti dal Ministero della Salute per rimodellare le abitudini dei consumatori orientandoli verso scelte alimentari più corrette e consapevoli. 
Circa il 7% della spesa sanitaria europea è impiegata nella cura di patologie connesse all’obesità come il diabete, l’ipertensione arteriosa, le patologie cardiovascolari.