“La ristorazione non è un mestiere per tutti: lo dimostrano gli esiti dei controlli del NAS nei locali che servono cibi etnici, che hanno portato alla denuncia di numerosissime irregolarità e a sequestri per 128 tonnellate di prodotti ittici, carnei e vegetali. Ringraziando i NAS per il prezioso e puntuale lavoro che svolgono per garantire la sicurezza ai consumatori, vogliamo ribadire ancora una volta che dedicarsi alla ristorazione non è semplice! 

Marcello Fiore, Direttore Generale della Federazione Italiana Pubblici Esercizi: “Esercenti vittime al pari dei consumatori. Serve maggiore prevenzione e attenzione su tutta la filiera agroalimentare. Comunicare dati non basta. Le associazioni devono fare di più”

STESSA ATTIVITA’, STESSE REGOLE
I NAS a tutela della salute pubblica
A seguito di alcuni recenti controlli da parte dei NAS seguiti da multe inflitte ai cosiddetti “home restaurant” a Pescara e in altre città d’Italia, la Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi vuole ribadire l’importanza del rispetto delle regole da parte di tutti gli operatori del settore.