Intervento del Presidente
Stati Generali Confcommercio "Anzitutto Italia"

LOTTA ALLA MAFIA ED ALLA CORRUZIONE NEGLI APPALTI PUBBLICI

AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA
IN VISTA DI EXPO 2015, LA RISTORAZIONE STA SVILUPPANDO COMPORTAMENTI VIRTUOSI
Expo sta entrando nel vivo e con l’avvicinarsi dell’apertura, si sviluppa anche la giusta dose di adrenalina, utile a rimediare inevitabili errori o carenze organizzative.

RISTORAZIONE E AGRICOLTURA
I rapporti tra Ristorazione e Agricoltura sono spesso caratterizzati da conflittualità, anziché di sana collaborazione, finalizzata a promuovere e valorizzare settori con molte affinità e interessi comuni.

RISTORAZIONE E RATING ALIMENTARE
I l tema della concorrenza nel settore è sempre di grande attualità, non solo per il continuo espandersi dei fenomeni di abusivismo e di concorrenza sleale provenienti da falsi agriturismi, circoli privati o feste varie, per i quali il settore segue fiducioso l’avanzamento della giusta Riforma sul Terzo Settore, che li dovrebbe ridimensionare, ma anche per le continue aperture normative offerte ad attività in sofferenza commerciale, che ledono il principio “stesso mercato, stesse regole”.

“Auspichiamo sia il primo passo per la riorganizzazione del sistema”

MERCATO E LE SUE STRANEZZE
Il Mercato è la determinante di ogni affare e una parola così semplice racchiude una complessità di fattori e variabili, spesso anche inspiegabili, che determinano l’esito (successoo fallimento) delle iniziative economiche dell’uomo. 

La storia è caratterizzata da cicli ed epoche, ognuna delle quali rispecchia i fatti del momento, riflessa poi sui tanti palcoscenici della vita: l’economia, la religione, l’educazione, i costumi, etc. Ogni fenomeno ha certamente l’elemento scatenante - la guerra, l’urbanesimo, la scolarizzazione, le invenzioni, la globalizzazione, etc. -, ma dietro c’è sempre la ricerca del progresso che ha portato alla modernità, con i suoi effetti, positivi e negativi, sulle persone, sulle cose e sull’ambiente.

I l tema del Contratto di Lavoro è di grande attualità, non solo perché il settore non riesce a rinnovare il proprio, scaduto dall’aprile 2013, ma anche per la discussione in corso sul futuro dei Contratti Collettivi Nazionali, con il Governo pronto ad intervenire.

Expo è finita, con unanimi apprezzamenti e consensi che ne confermano il grande successo, nonostante le preoccupazioni, le incertezze, i ritardi e (purtroppo) anche gli scandali che ne avevano accompagnato il percorso di avvicinamento.