In occasione della Festa della Donna la Federazione Italiana Pubblici Esercizi premia le eccellenze al femminile della ristorazione

LAVORO ESTIVO: IN ROSA

Il lavoro stagionale, in crescita, “in rosa” e “made in Italy”. Il lavoro estivo quest’anno impiegherà ben 79.766 dipendenti in più (con un incremento del 3,1%) rispetto al periodo luglio/settembre 2014 nei settori ristorazione, intrattenimento e stabilimenti balneari.

NON BASTANO I BUONI PROPOSITI
Le imprese femminili presenti in Italia sono 1,4 milioni secondo i dati dell’Osservatorio realizzato da Unioncamere e quelle presenti nel settore della ristorazione, gestite da donne, sono 171.795, pari al 54% del totale. Malgrado la crisi abbia messo a dura prova la capacità di resistenza degli imprenditori, le imprese a guida femminile hanno fatto un ulteriore passo avanti: alla fine di dicembre 2011 Unioncamere registra che sono quasi 7.000 in più le imprese in rosa rispetto al 2010, con un incremento dello 0,5%.