Martedì 16 giugno, alle ore 9.00, la sala “Cerroni” di Fipe-Confcommercio ospiterà il Workshop organizzato da Hotrec (European Trade Association of Hotels, Restaurants and Cafès) e sponsorizzato da Silb-Fipe, sull’intrattenimento notturno.
L’incontro vedrà la partecipazione di diversi rappresentanti di organizzazioni di categoria europee (Francia, Spagna, Belgio, tra le altre) e avrà l’obiettivo di discutere delle principali tematiche relative al mondo della notte in Europa: politiche europee sull’alcool, normative nazionali, inquinamento acustico.

“MINORENNI? ALCOOL, NO GRAZIE”

Entra nel vivo la campagna di sensibilizzazione di SILB-FIPE sui rischi connessi all’abuso di alcool promossa nell’ambito dello “EU Alcohol and Health Forum”. I minorenni sono la fascia più sensibile e fragile della nostra società, proprio per questo SILB-FIPE, organizzazione di categoria che attualmente rappresenta in Italia il 95 % dei locali di intrattenimento danzante, si impegna affinché le discoteche del territorio italiano siano sensibilizzate e formate sul comportamento da adottare nei confronti dei minori che desiderano avvicinarsi alle bevande alcoliche.

LAVORO ESTIVO: IN ROSA

Il lavoro stagionale, in crescita, “in rosa” e “made in Italy”. Il lavoro estivo quest’anno impiegherà ben 79.766 dipendenti in più (con un incremento del 3,1%) rispetto al periodo luglio/settembre 2014 nei settori ristorazione, intrattenimento e stabilimenti balneari.

Il Sottosegretario Bianchi: “Intrattenimento danzante è forma di turismo sano e sicuro”.
Genera un volume d’affari complessivo di 5,3 miliardi di euro ed è legata a doppio filo all’offerta turistica italiana. È “l’economia della notte”, un settore economico importante capace di generare sviluppo, occupazione qualificata e gettito erariale.

Ancora una volta il Silb scende in campo a favore della sicurezza nei locali di intrattenimento e del divertimento sano. Martedì 22 settembre 2015, presso l’hotel Holiday Inn Imperiale di Rimini, si terrà la V Convention Nazionale dei Presidenti Provinciali Silb, dal titolo “Giovani e qualità del divertimento: il vero volto della discoteca” con l’obiettivo di mettere in luce le questioni di maggiore rilevanza per il settore e trovare assieme ai rappresentanti Silb di ogni provincia nuovi spunti e linee guida per il futuro dell’intrattenimento notturno.