La risposta di Fipe alla nuova analisi Moody's 
Ristoranti a rischio per l'invecchiamento della popolazione? Bando a inappropriati allarmismi. "L'invecchiamento della popolazione in Italia avrà sicuramente ripercussioni da un punto di vista economico, già ora si nota la crescita di offerte di prodotti e servizi rivolti in particolar modo ai consumatori più maturi.

Confcommercio-Fipe e Comieco insieme per una nuova cultura antispreco al ristorante Dalla #Doggybag al #Rimpiattino
Il progetto viene presentato ad Ancona nella sede del Confidicoop Marche

HEAVY, AVERAGE E LOW CONSUMER, I CONNAZIONALI DI FRONTE A COLAZIONE, PRANZO E CENA 
Il 77,3% degli italiani maggiorenni (era il 77,1% nel 2016) consuma, più o meno abitualmente, cibo al di fuori delle mura domestiche sia che si tratti di colazioni, pranzi, cene o più semplicemente di spuntini e aperitivi. Sono oltre 39 milioni di persone così segmentate:

• Si consolida nel 2017 la crescita già registrata nel 2016: il 12,3% degli italiani consumerà il cenone in un pubblico esercizio del Bel Paese (nel 2016 era il 12,1%), mentre lo farà all’estero il 2,8% dei nostri connazionali (nel 2016 era il 2,6%)

PASQUA, STOPPANI (FIPE) ALL'ANSA: CALENDARIO E METEO NON AIUTANO IL FUORI-CASA

• L'indagine, condotta prima degli attentati in Belgio, delinea un quadro soddisfacente: la Federazione tuttavia non esclude un probabile impatto negativo che i tragici eventi potrebbero avere nel brevissimo periodo
• Oltre il 90% dei ristoranti sarà aperto domenica 27 marzo, previsti 3,5 milioni di clienti
• A Pasqua prevale il menù tutto compreso (61,7% dei locali), con proposte perlopiù tradizionali
• Cresce l'attenzione verso chi soffre di intolleranze alimentari: l'83,5% dei ristoratori proporrà varianti specifiche sui menù

FIPE PORTA IN TAVOLA LA FILIERA DEL FUORICASA: QUALITÀ, FORMAZIONE, ASSISTENZA PER LA VALORIZZAZIONE DEL “MADE IN ITALY”