All’Assemblea di RE.NA.IA., la rete degli istituti professionale per i servizi dell’enogastronomia e dell’ospitalità alberghiera, svoltasi il 20 ottobre 2015 a Termoli, si è parlato della nuova alternanza scuola lavoro, nel corso del convegno “Quali sinergie tra scuola e mondo del lavoro alla luce delle più recenti innovazioni normative”. 

FARETURISMO (14 - 16 MARZO)
• Fipe fa il punto sull'occupazione nel settore dei pubblici esercizi: 693.024 gli addetti di cui 378.000 donne (il 55% del totale) per oltre 300.000 imprese attive
• Focus turismo: l'80% dei consumatori prevede di spendere maggiormente nel fuoricasa nei prossimi mesi
• Gli appuntamenti della Federazione in fiera: in primo piano i nuovi compiti del personale di sala e un contest dedicato a nuovi maitre.

Il 5 febbraio 2016, presso la Direzione per gli ordinamenti scolastici e la valutazione del sistema nazionale di istruzione, tra il direttore generale del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, Carmela Palumbo ed il direttore generale di Fipe Marcello Fiore, è stato siglato un importante protocollo d’intesa per coniugare le finalità educative del sistema dell’istruzione e formazione professionale in raccordo con le esigenze del mondo produttivo del settore.

Seminario - Il cameriere. Una professione da ripensare per creare valore nella ristorazione in collaborazione con FIPE-CONFCOMMERCIO 15 marzo 2016 Salone delle Fontane EUR via Ciro il Grande, 10 - Roma - Sala Severini

Si è inaugurato il 6 febbraio, presso l’Istituto statale di Istruzione superiore “G. Galilei” il progetto di alternanza scuola lavoro per la digitalizzazione delle imprese di ristorazione.
La sessione formativa odierna, che ha coinvolto i ragazzi delle 3° 4° e 5° classi, riguarda il ruolo ed il valore della ristorazione e mette in evidenza i trend della domanda e dell’offerta. Seguiranno altre quattro giornate di training con primari protagonisti del web (Tripadvisor, The Fork, Foodora, Google). Nella seconda fase gli studenti delle 4° e 5° classi saranno portati all’interno delle aziende per svolgere un periodo di tirocinio e supportare le imprese nello sviluppo della cultura e presenza digitale.

Fiera Fare Turismo 2018 - 
Al Salone delle fontane, nell’ambito del Convegno “Gli istituti alberghieri e il riordino degli istituti professionali”, tra il direttore generale della Fipe Roberto Calugi e la presidente Re.Na.I.A., Anna Maria Zilli, è stato rinnovato il protocollo d’intesa che già nel biennio precedente ha visto Fipe e Re.Na.I.A. protagoniste di iniziative di alternanza nell’intento di creare un raccordo più stretto tra il sistema scolastico-formativo ed il sistema produttivo. 

Il 16 gennaio inizia a Milano al Capac Politecnico del Commercio il primo corso di formazione enogastronomica per guide turistiche nato dalla collaborazione tra Fipe e Confguide-Gitec con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio enogastronomico nell'ambito dell'offerta turistica del Paese e di favorire la scoperta di destinazioni poco toccate dagli attuali flussi turistici.

A scuola d'impresa digitale con Confcommercio Grosseto
Al via da Grosseto, nelle aule Ascom, l'attività di alta formazione della Fipe
Business School per bar e ristoranti
Con la prima edizione, a livello nazionale, del corso di alta formazione della Federazione Italiana Pubblici Esercizi dal titolo “Come trasformare gli utenti della rete in clienti del tuo locale” rivolto al mondo della ristorazione, Confcommercio Grosseto inizia in grande stile un anno ricco di proposte didattiche dedicate alla crescita delle piccole e micro imprese locali, in particolare per svilupparne le competenze digitali.

Secondo appuntamento a Grosseto con il corso manageriale
Fipe per i gestori di bar e ristoranti
Confcommercio: “Orgogliosi di offrire sul territorio la formazione della Fipe Business School, come un'opportunità di crescita professionale”

Si è svolto ieri 19 ottobre a Vibo Valentia, nei lavori dell'Assemblea di RE.NA.IA.,  la rete degli istituti per l' enogastronomia e l'ospitalità, il convegno "Nuovo decreto ministeriale: questioni e prospettive per gli istituti alberghieri di domani". Al Convegno cui erano presenti dirigenti del Miur e rappresentanti delle parti sociali è intervenuta anche la nostra Federazione.