Il 27 giugno u.s. si è tenuta presso la Sala Cerroni della Fipe la conferenza stampa congiunta di Fipe e Federvini per annunciare, dopo il successo della fase pilota realizzata a Padova con la collaborazione della APPE, l’avvio della fase successiva del progetto, che verrà esteso al Centro e al Sud del Paese per promuovere una cultura del “bere mediterraneo” all’interno dei pubblici esercizi italiani e formare gli addetti al servizio di bevande alcoliche.

• Le due federazioni, dopo il successo della fase pilota, annunciano l’avvio della fase successiva del progetto, che verrà esteso al Centro e al Sud del nostro Paese per promuovere una cultura del "bere mediterraneo" all'interno dei pubblici esercizi italiani.
• #Beremeglio verrà presentato al Ministero della Salute con l'obiettivo di attivare una sinergia tra pubblico e privato su tutto il territorio nazionale, raggiungendo un potenziale bacino composto da 360.000 operatori che diventeranno "Master del consumo di qualità" che significa consumo moderato e responsabile”, "portatori di responsabilità" verso i propri clienti
• I dati Fipe: il 13% delle transazioni in un bar riguarda il consumo di bevande alcoliche