Riportiamo l'intervento del dott. Luciano Sbraga, vicedirettore Fipe e direttore Centro studi Fipe, a SkyTG24 andato in onda il 04 marzo 2021 sul tema Emergenza Covid. Nuovo Dpcm. Le restrizioni: i bar chiudono alle 18 e divieto di asporto

E’ stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il DPCM 2 marzo 2021, in vigore a partire dal prossimo 6 marzo ed efficace fino al 6 aprile 2021 (eccezion fatta per le disposizioni sulla zona “bianca”, in vigore già da ieri, 3 marzo 2021).
È bene evidenziare fin da subito che, eccezion fatta per la sospensione delle attività che abbiano luogo in sale da ballo o discoteche anche in zona bianca, il nuovo DPCM non prevede modifiche di rilievo per il regime giuridico applicabile al settore dei pubblici esercizi e conferma l’impianto normativo del precedente, con i 4 distinti regimi di misure restrittive a seconda dello scenario di rischio in cui verranno collocate le diverse realtà territoriali (c.d. aree “bianca”, “gialla”, “arancione” e “rossa”).