In attesa che venga adottato il nuovo DPCM (le disposizioni del DPCM del 14 gennaio 2021 resteranno vigenti fino al prossimo 5 marzo 2021), il Governo, preso atto dei più recenti dati epidemiologici, ha ritenuto di dover prorogare alcune misure restrittive altrimenti in scadenza alla data odierna.